Star Trek Into Darkness, la Flotta tradita

Star Trek Into Darkness, la Flotta tradita

Ieri sera a Londra, la prima di Star Trek Into Darkness, nuovo episodio firmato dell’eterna franchise di fantascianza


In Italia uscirà il 16 giugno, nel resto del mondo il 9 maggio Star Trek into Darkness, la nuova avventura stellare di JJ Abrams e Paramount a bordo nella più celebre astronave della storia del cinema (che per la prima volta appare in 3d), ha avuto ieri sera la sua prima londinese ( e mondiale, anche se ci sono state presentazioni a Sidney, Mosca, Berlino). Sul tappeto bianco d’ordinanza (con tanto di arco che richiama il logo della flotta stellare), il cast al completo, a cominciare dal capitano Kirk (Chris Pine) accompagnato dai fedelissimi Scotty (Simon Pegg) e Spock (Zachary Quinto) e poi la nuova recluta Benedict Cumberbatch, e Zoe Saldana, Karl Urban, John Cho, Anton Yelchin, Bruce Greenwood, Peter Weller, Alice Eve, Leonard Nimoy. Insomma c’erano proprio tutti alla premiere in Leicester Square. Per JJ Abrams una nuova sfida dopo l’episodio targato 2009 ampiamente ammirato e forte di 385 milioni dollari raccolti ai botteghini mondiali.

 GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Quando l’Enterprise è chiamata a tornare verso casa, l’equipaggio scopre una terrificante e inarrestabile forza all’interno della propria organizzazione che ha fatto esplodere la flotta e tutto ciò che essa rappresenta, lasciando il nostro mondo in uno stato di crisi. Spinto da un conflitto personale, il Capitano Kirk condurrà una caccia all’uomo in un mondo in guerra per catturare una vera e propria arma umana di distruzione di massa. Mentre i nostri eroi vengono spinti in un’epica partita a scacchi tra la vita e la morte, l’amore verrà messo alla prova, le amicizie saranno lacerate, e i sacrifici compiuti per l’unica famiglia che Kirk abbia mai avuto: il suo equipaggio.

(a.d)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto