Sophia Loren sul set del figlio, Edoardo Ponti

Sophia Loren sul set del figlio, Edoardo Ponti

Per la Loren quello ne “La Voce Umana” sarà il primo ruolo da protagonista dopo dieci anni


78 anni ed una freschezza invidiabile per Sophia Loren prossima protagonista in La voce umana, film che sarà diretto dal figlio quarantenne, Edoardo Ponti. La storia si basa su un monologo teatrale scritto da Jean Cocteau nel 1930. La versione cinematografica però non sarà in francese, ma in napoletano. Ambientato tra Roma, Napoli e Ostia, le riprese cominceranno entro il mese.

La Loren torna alla recitazione dopo tre anni, da quando cioè ha interpretato il ruolo di sua madre nel film tv autobiografico La mia casa è Piena di Specchi. Al cinema però sarà questo il suo primo ruolo da protagonista dal tempo di Peperoni ripieni e pesci in faccia, una commedia diretta da Lina Wertmueller nel 2004. Ma non sarà la prima volta che Sophia si lascerà dirigere dal figlio, per il quale aveva già recitato nel 2002 in Cuori estranei, film di debutto per Ponti. (g.m)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto