Shia LaBeouf ubriaco e arrestato, nei guai la star di Transformers

Shia LaBeouf ubriaco e arrestato, nei guai la star di Transformers

Shia LaBeouf ne combina una al giorno, dopo l’arresto per disordini e aver inseguito un barbone, ha tentato di fare una rissa con un passante fuori da un night


Shia LaBeouf ormai ne combina una al giorno, giusto ieri vi parlavamo delle sue gesta in piena Times Square alla prese con un barbone, seguite poco dopo l’arresto per disordini durante un musical a Broadway. Oggi è comparso in rete un nuovo video che lo vede alle prese con un tentativo di rissa fuori da un night club a Manhattan. Un grande periodo per il nostro Shia, prossimo co protagonista del film di guerra Fury, a fianco di Brad Pitt. Non è chiaro cosa abbia causato questo piccolo alterco ma per fortuna non è andato oltre le prime schermaglie. Ancora una volta non è chiaro se Shia stia solo scherzando o sia una cosa seria. Si muove sul marciapiede come un pugile provetto ma ha l’aria di recitare. L’incidente, se così vogliamo chiamarlo, è successo una settimana prima del suo arresto durante il musical Cabaret. Sempre oggi è arrivata la conferma che a causare queste sue performance è stato l’alcol, e non la droga come era sembrato in un primo momento dopo che un testimone lo aveva visto con una specie di spinello in bocca poco prima di entrare in sala per il musical. A quanto pare invece sono state le 4 margarita alla fragola ghiacciate tracannate all’Iguana Club sulla 54esima. Dopo l’arresto è stato accusato dal giudice di condotta disordinata, trasgressione criminale e per molestie. Ha infatti anche aggredito verbalmente alcuni poliziotti che l’avevano ammanettato urlando la classica frase “Voi non sapete chi sono io!” con annesse parolacce e sputi. Chissà cosa prevede il suo repertorio per i prossimi giorni. Clicca qui per vedere il video della quasi aggressione. Clicca qui Transformers 4 sbanca i botteghini senza Shia LaBeouf. Luca Fallati





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto