Sebastian Vettel, dalla F1 al cinema

Sebastian Vettel, dalla F1 al cinema

Nel 2011 era abituato a vincere (quasi) tutte le gare. Quest’anno i risultati sono (per ora) meno brillanti: secondo all’esordio…


Nel 2011 era abituato a vincere (quasi) tutte le gare. Quest’anno i risultati sono (per ora) meno brillanti: secondo all’esordio in Australia, 11° (e fuori dalla zona punti) in Malesia e quinto in Cina. Ma se non altro il 24enne pilota tedesco Sebastian Vettel, due volte campione del mondo di Formula uno, nei giorni scorsi ha potuto consolarsi girando il cortometraggio “Kung Fu Vettel: drive of the dragon” che dovrebbe uscire all’inizio di maggio.

 
Per il driver della Red Bull, che ha confessato di amare molto le opere con Bruce Lee, è stato il debutto come attore. La pellicola è dedicata alle arti marziali e l’ha visto recitare al fianco dell’affascinante Celina Jade, esperta di questo sport e che recentemente è stata tra le interpreti di “The man with the iron fist”. Lei ha insegnato a Vettel le principali mosse. Le riprese sono state effettuate in uno studio vicino a Shanghai sul cui circuito s’è disputata la gara iridata. “Come al volante, anche nel kung fu si devono avere equilibrio e capacità tecniche. E’ stata un’esperienza davvero divertente, qualcosa di completamente nuovo per me e che mi è piaciuto molto anche perchè sono sempre alla ricerca di nuove sfide”, così ha dichiarato Vettel che è stato il pilota più giovane della storia a ottenere il titolo iridato. E a vincere un gran premio: quello d’Italia a Monza. Aveva appena 21 anni e 73 giorni. Curiosamente, ultimato il film Sebastian e Celina si sono scambiati i ruoli con lui che ha fornito, sulla vicina pista di Tianma, qualche lezione di guida sportiva all’attrice originaria di Hong Kong. (Marco Fornara)

 

https://www.youtube.com/watch?v=28u5c8zf5m4





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto