Robin Williams – La maledizione di Ramsey colpisce ancora

Robin Williams – La maledizione di Ramsey colpisce ancora

Ancora una volta un goal di Aaron Ramsey dell’Arsenal è coinciso con la morte di una celebrità, questa volta è stata la triste volta dell’attore Robin Williams, probabilmente suicidatosi nella notte


Sono certamente solo coincidenze molto strane e macabre, ma ogni volta che Ramsey segna un goal, muore un importante personaggio della tv, del cinema o della politica. Non stiamo parlando di Gordon Ramsay, cuoco di Hell’s Kitchen noto per le sue sfuriate e notevole con la palla tra i piedi ma di Aaron Ramsey, centrocampista dell’Arsenal. Non segna moltissimo ma le ultime volte che l’ha fatto sono coincise con la morte di Paul Walker, Steve Jobs, Muammar Gheddafi , Osama bin Laden, Witney Houston e adesso Robin Williams (l’attore non il cantante Robbie, su internet pare esserci ancora molta confusione tra i due).

Ramsay milita nelle file dell’Arsenal dal 2011 e ha collezionato 98 presenze e 13 goal con i gunners. 7 di queste reti, più del 50% sono state il preludio per una morte celebre. Sfortuna incredibile per il giocatore che ha contribuito questa domenica a far vincere alla sua squadra la Community Shield per 3 a 0 contro il Manchester City. Nella notte di lunedì è invece stato trovato, privo di vita, l’attore Robin Williams.

Su Twitter impazza questo argomento così triste e nero. Sono già nati gli hashtag #TheRamseyCurse e #RamseyEffect. E si sprecano le frasi rivolte al giocatore, accusato, chissà quanto seriamente, della morte di Robin Williams e delle altre celebrità. Chissà quanto questa nuova tragedia influirà sul rendimento del giocatore, ancora alle prese con i festeggiamenti per il nuovo titolo vinto sotto la guida di Arsèn Wenger, e chissà se adesso, al primo ulteriore goal qualche celebrità si sentirà come una presenza oscura che le aleggia attorno.

Ovvio che tutta questa situazione è surreale e proprio per questo raccoglie tutta questa popolarità in rete.

Luca Fallati

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto