Ritratto di borghesia in nero: il film con Ornella Muti stasera su Cielo

Ritratto di borghesia in nero: il film con Ornella Muti stasera su Cielo

Alle 21.15 stasera 29 novembre va in onda su Cielo il film con Ornella Muti, Ritratto di borghesia in nero….


Alle 21.15 stasera 29 novembre va in onda su Cielo il film con Ornella Muti, Ritratto di borghesia in nero. Diretto da Tonino Cervi e uscito nel 1978, ha tra gli altri interpreti di un cast di alto livello  l’attrice austriaca Senta Berger, molto attiva nel cinema italiano del periodo, l’attrice e modella francese Capucine, Stefano Patrizi, Mattia Sbragia, Eros Pagni, Giancarlo Sbragia e Giuliana Calandra.

La storia si svolge a Venezia durante il fascismo, nell’estate del 1938. Il giovane Mattia Morandi (Patrizi), un ragazzo di estrazione popolare, arriva da Lecco con una borsa di studio per studiare pianoforte al conservatorio ed entra in contatto con la borghesia cittadina: fa amicizia con Renato Richter (Christian Borromeo) e diviene l’amante di sua madre Carla (Berger). Famiglia dal glorioso passato, i Richter sono ormai decaduti. Inizialmente tollerante se non complice verso la relazione, Renato cerca poi di interromperla. Carla vorrebbe che il figlio sposasse Elena Mazzarini (Muti), sua studentessa di piano di buona famiglia. Ma Mattia, presentato alla ragazza, fa breccia nel cuore di lei. Gelosie e passioni sfoceranno in un delitto.

Ritratto di borghesia in nero, tratto da La maestra di piano di Roger Peyrefitte, fece scalpore e venne vietato ai minori alla sua uscita per le scene di nudo e amore omosessuale, ma ebbe un notevole successo di pubblico. Ornella Muti aveva all’epoca 23 anni ed era reduce da La stanza del vescovo e I nuovi mostri, entrambi diretti da Dino Risi.

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto