Richard Armitage, il Thorin di “Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug”

Richard Armitage, il Thorin di “Lo Hobbit – La Desolazione di Smaug”

L’attore Richard parla del suo personaggio, Thorin Scudodiquercia


Per vedere il secondo film della saga ispirata al prequel de “Il Signore degli Anelli” bisognerà aspettare fino a dicembre. Nel frattempo Richard Armitage, l’attore che interpreta Thorin Scudodiquercia, ha rilasciato alcune dichiarazioni circa il suo personaggio.

L’attore ha detto di aver letto “Lo Hobbit” di Tolkien quando aveva dodici anni e di essersi fatto una determinata idea sulla personalità di Thorin. Da ragazzino non avrebbe mai pensato che, un giorno, sarebbe stato proprio lui a vestire i panni del futuro re dei nani. Dopo essere entrato in contatto con Peter Jackson, già regista de “Il Signore degli Anelli”, e dopo aver interpretato il ruolo di Thorin, Richard Armitage ha ammesso che la sua visione del personaggio è cambiata.

Riguardo al principe dei nani, l’attore ha dato alcune anticipazioni sull’evoluzione del personaggio. I prossimi due film avranno un’atmosfera un po’ più dark rispetto al primo capitolo “Un Viaggio Inaspettato“. Questo cambio di rotta, ha continuato Armitage, riguarderà soprattutto il personaggio di Thorin che già nel primo film non avevamo mai visto completamente inserito nell’atmosfera scanzonata e, soprattutto nella prima parte, quasi da taverna. Con l’avvicinamento del gruppo di nani al Drago Smaug, Thorin vivrà dei momenti di profonda sofferenza psicologica sentendo gravare su di sé il peso dell’impresa.

Da poche ore è intanto uscita la prima locandina ufficiale del film. Si pensa che, a breve, potrebbe essere diffuso addirittura un trailer ufficiale che durerebbe ben 2:30.

10-lo-hobbit-la-desolazione-di-smaug
Lo Hobbit – la desolazione di Smaug




COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto