Il pene di Ben Affleck sovrasta Gone Girl

Il pene di Ben Affleck sovrasta Gone Girl

Oggi esce in America Gone Girl, il nuovo film di David Fincher, probabile trionfatore ai prossimi Oscar, ma per ora l’attenzione è tutta per il nudo frontale di Ben Affleck


Ben Affleck, l’Oscar e il suo pene. In America negli ultimi giorni non si parla d’altro che di queste tre cose. Oggi in tutte le sale americane esce il nuovo thriller del maestro del genere, David Fincher (Se7en, Zodiac, Uomini che odiano le donne – Remake, The game) Gone Girl, basato sul romanzo campione di vendite, L’amore bugiardo, scritto dall’autrice americana Gillian Flynn. Un film che si dice, abbia già in mano almeno un paio di statuette e che sarà il candidato numero uno per la vittoria per l’Oscar di miglior film, ma per il momento, a parte la critica seria, il tema principale rimane il nudo integrale e frontale di Ben Affleck, protagonista.

Un trittico di parole che fa tornare alla mente una storia antica, della Hollywood tempi d’oro anni 40, quando Lana Turner (diva dal capello dorato, nota per essere una delle tante femme fatale del cinema noir) usciva con Johnny Stompanato, noto (ma soprattutto vero) gangster spietato, scagnozzo del boss di Los Angeles, Mickey Cohen. I due erano coppia fissa e lui era noto nell’ambiente con il soprannome Oscar, non chissà per quali abilità recitative, non ha mai fatto l’attore, ma per la somiglianza, e stiamo parlando di dimensioni in cm, di una sua parte anatomica con la statuetta dell’Academy. Piano prima di scambiare pacche sulle spalle e vigorose strette di mano, il Stompanato venne ritrovato morto una notte, in circostanze misteriose, a casa Turner. E diciamo che Lana se l’è cavato accusando la figlia quattordicenne. Bei tempi.

Un cadavere, una coppia scoppiata, un mistero. Questo altro trittico è al centro della trama di Gone Girl, thriller drama incentrato su Nick Dunne (Ben Affleck) accusato di aver ucciso la propria moglie, Amy (Rosamund Pike) proprio nel giorno del loro anniversario. Una misteriosa scomparsa nelle paludi del Mississipi, teatro non dissimile alla Louisiana di una gran serie come True Detective. Ma in tutto ciò che c’azzecca il pene di Ben Affleck?

Pare infatti che il bel bietolone, premio Oscar per Argo e tramutatosi da attore mediocre a grande regista dopo The Town e Gone baby gone, nonche prossimo Batman, si mostrerà in tutta la sua forma, davanti alla telecamera. Una breve scena di nudo, ma integrale che sta letteralmente facendo impazzire le sue fan, anche se già circolano voci che non sarà tutta questa gran scena e che si vedrà ben poco. Il commento dell’attore è stato repentino e ha sottolineato come sul set, quel giorno, facesse abbastanza freddo.

Insomma, vince ancora una volta Fassbender, ignudo come un verme e dalle dimensioni animalesche, in Shame di Steve McQueen.
Ecco alcune reazioni di Twitter
twitter ben affleck 2

twitter ben affleck

Ecco infine il trailer italiano di Gone Girl, per fare i seri





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto