Pasqua al cinema

Pasqua al cinema

Sono ben otto i film di nuova uscita che accompagneranno gli italiani in questo lungo week end pasquale, ce n’è…


Sono ben otto i film di nuova uscita che accompagneranno gli italiani in questo lungo week end pasquale, ce n’è un po’ per tutti i gusti.

Molto atteso “Sul mare”, il film di Alessandro D’Alatri girato nel magnifico scenario di Ventotene (leggi articolo).

Altra uscita made in Italy “La vita è una cosa meravigliosa”, dei fratelli Vanzina. L’aspirazione alla felicità è il filo rosso che lega le vicende di una serie di personaggi interpretati da un corposo cast:  Gigi Proietti, Nancy Brilli, Vincenzo Salemme, Enrico Brignano, Luisa Ranieri, Anis Gharbi, Emanuele Bosi, Virginie Marsan, Orsetta De Rossi, Sebastiano Lo Monaco, Yuliya Mayarchuck.

Un documentario firmato Gruppo Zero, “Sangue e cemento è la terza uscita italiana di questo week end. Si tratta di un’indagine documentata anche da numerose testimonianze sul terremoto dell’Aquila, sulla cattiva edilizia e sulla sottovalutazione del rischio sismico in quei territori. Gruppo Zero è un collettivo di giornalisti, cineasti e comunicatori che producono documentari d’inchiesta indipendenti.

Vietato ai minori di 14 anni,il fil d’azione fantascientifica “Gamer” scritto e diretto da Mark Neveldine e Brian Taylor con  tra gli altri Gerard Butler e Michael C. Hall. Una sorta di gladiatori del futuro sono costretti a combattersi in un crudele gioco on line. Ma in un mondo dove gli uomini sono ridotti a icone sacrificali esiste anche un movimento di restenza.

In uscita domani anche “Hatchet” commedia horror di Adam Green con Joel Moore e Tamara Feldman ambientata a New Orleans durante il mertedì grasso. Ben, giù di morale per essere stato lasciato dalla ragazza decide di allontanarsi dall’atmosfera festaiola della città per imbarcarsi con un amico in un tour delle paludi che circondano New Orleans, luoghi frequentati da presenze oscure.

Nel finesettimana festivo non potevano mancare uscite ad hoc per il pubblico dei bambini. E’ il caso de “Il piccolo Nicolas e i suoi genitori“, commedia tratta da un classico della letteratura francese per l’infanzia “Le petit Nicolas” di René Goscinny. Al centro di tutto, la gelosia incontenibile del piccolo protagonista per l’arrivo di un fratellino. la regia è di Laurent Tirard.

Ancora un film francese (ma realizzato dalla torinese  Lanterna magica) per bambini “Nat e il segreto di Eleonora” di  Dominique Monféry. “Nat riceve in dono una biblioteca e tutti i libri che questa contiene… Un’eredità davvero bizzarra lasciatagli da sua zia Eleonora! In effetti, ogni opera è un pezzo originale, e la notte, gli eroi della letteratura per bambini escono dai loro libri…”

Ritorna Jim Carrey – mago della truffa – nel film “Colpo di fulmine” diretto da  Glenn Ficarra e John Requa e tratto dall’omonimo libro di Steve McVicker. E’ la storia assurda, ma vera, di un truffatore straordinariamente carismatico e della sua trasformazione da impiegatuccio in un piccolo paese a perfetto criminale.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto