Novità seriali: Tom Hardy trova il regista per il suo Taboo, Clive Owen torna ad indossare il camice in The Knick 2

Novità seriali: Tom Hardy trova il regista per il suo Taboo, Clive Owen torna ad indossare il camice in The Knick 2

Come ogni anno sono tantissime le serie tv che attendiamo con ansia tra queste Taboo con protagonista Tom Hardy e la seconda stagione del medical drama The Knick con Clive Owen


Dopo la sua incursione nella seconda stagione del sottovalutato Peaky Blinders, Tom Hardy riprova a conquistare il pubblico televisivo con Taboo.

La prima parte della serie, in otto episodi, sarà diretta dal regista danese Kristoffer Nyholm, e avrà per protagonista un giovane londinese del XIX secolo alle prese con l’affermazione professionale e il lutto per la morte del padre.

Nyholm sembra un’ottima scelta dopo aver dimostrato le proprie qualità alla guida della versione originale di The Killing e della popolare serie tv danese The Village.

La storia di Taboo è stata ideata da Hardy stesso in collaborazione con il padre Chips e con il fedele sceneggiatore inglese Steven Knight che lo aveva già diretto in Locke e che aveva curato lo script di Peaky Blinders stesso.

La serie, prodotta dagli Hardy, Knight e la casa di produzione di Ridley Scott, andrà in onda nel 2016 sulla BBC in Inghilterra e sulla FX negli States. Noi, ovviamente, arriveremo sempre per ultimi.

knick

Giovedì scorso è stata annunciata la data ufficiale del ritorno di The Knick, la serie tv di Steven Soderbergh che ha per protagonista Clive Owen nei panni di un ambizioso medico di inizio secolo scorso.

La trasmissione della seconda stagione è prevista per venerdì 16 ottobre sul canale Cinemax mentre la HBO si occuperò in questi giorni di mandare in onda una maratona degli appassionanti episodi della prima stagione.

Dal teaser trailer apprendiamo che la scena si è spostata da New York City a San Francisco e lo staff dell’ospedale è in subbuglio dopi aver appreso la notizia che la struttura sarà presto chiusa per dare vita ad un nuovo complesso ad Uptown.

Non dovremo attendere così tanto per vedere Show me a hero, la nuova miniserie HBO scritta dal creatore di The Wire, David Simon, e diretta dallo sceneggiatore premio Oscar Paul Haggis.

hero

Oscar Isaac (A proposito di Davis, Ex Machina) interpreta il giovane politico Nick Wasicsko che dovrà affrontare con coraggio diatribe legate al razzismo e all’ineguaglianza sociale.

La serie composta da sei episodi, si avvale di un grande cast formato da Catherine Keener, Jim Belushi, Winona Ryder e Alfred Molina, e andrà in onda il 16 agosto.

Show me a hero assume un significato particolare in questo esatto momento storico quando la Corte Suprema ha recentemente condannato i criteri di assegnazione delle case giudicandoli razzisti e rei di aver creato un prolungamento dello stato di segregazione in cui molte persone continuano a vivere ancora oggi.

La serie tenderebbe così ad essere vista come un prologo ad una nuova era politica inaugurata da questo fondamentale provvedimento. Oscar Isaac si conferma invece uno degli attori più in auge del momento prima dell’exploit che avverrà in seguito all’uscita dei nuovi capitoli delle saghe di Star Wars (a dicembre) e X-Men (il prossimo anno).

di Rosa Maiuccaro

Il trailer di Show me a hero

https://www.youtube.com/watch?v=pyD4U8nd4ho https://www.youtube.com/watch?v=





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto