Money Monster con George Clooney e Julia Roberts stasera su Rai 3

Money Monster con George Clooney e Julia Roberts stasera su Rai 3

Va in onda stasera alle 21:15 su Rai 3 Money Monster – L’altra faccia del denaro, il film diretto da Jodie Foster, con…


Va in onda stasera alle 21:15 su Rai 3 Money Monster – L’altra faccia del denaro, il film diretto da Jodie Foster, con George Clooney e Julia Roberts. Il film è un thriller dai risvolti sociali.


Leggi anche: A letto con il nemico, il film con Julia Roberts stasera su Rai 3

Il presentatore tv Lee Gates (Clooney) è un guru degli investimenti finanziari. Il suo programma è seguitissimo, ma saranno brutte ore quelle che aspettano lui e la sua producer Patty (Roberts). Un giovane sequestra infatti l’uomo in diretta: lo accusa di avergli suggerito un investimento che l’ha condotto sul lastrico. Il giovane è impazzito del tutto, oppure lo stesso Lee è stato usato per una complessa truffa?

La sceneggiatura di Money Monster, firmata da Jamie Linden, Alan DiFiore e Jim Kouf, era stata inserita nella celebre “black list” dei migliori copioni non ancora realizzati. A risolvere la situazione ci ha pensato Jodie Foster, che da anni coltiva una carriera di regista parallela a quella d’attrice. Ricordiamo nel suo curriculum Il mio piccolo genio (1991), A casa per le vacanze (1995), il curioso Mr. Beaver (2011) con Mel Gibson, più diversi episodi di serie tv, tra cui “Arkangel” per Black Mirror.


Potrebbe interessarti: Il segreto dei suoi occhi: il film con Nicole Kidman e Julia Roberts stasera su RAI 3

Nonostante qualche forzatura, come la diretta che prosegue sotto la minaccia delle armi, Money Monster ha un suo ritmo sostenuto che la Foster appoggia sulle spalle dell’istrionismo di Clooney e della Roberts. Quest’ultima è stata coinvolta nel progetto dietro suggerimento dello stesso George, che aveva lavorato con lei nei primi due Ocean’s e Confessioni di una mente pericolosa, esordio alla regia di Clooney. In realtà qui i due hanno diviso il set molto di rado, per ragioni d’incastri: nella cabina della regia televisiva, Julia ha spesso guardato monitor vuoti con un green screen.