Michael Caine dice che non lavorerà mai più con Woody Allen

Michael Caine dice che non lavorerà mai più con Woody Allen

Il grande attore inglese Michael Caine nel 1987 vinse l’Oscar come miglior non protagonista per Hannah e le sue sorelle,…


Il grande attore inglese Michael Caine nel 1987 vinse l’Oscar come miglior non protagonista per Hannah e le sue sorelle, diretto da Woody Allen. Nel film recitava al fianco di Mia Farrow, che lui stesso aveva presentato al regista americano, di cui era diventata la compagna.

Più di 30 anni dopo, in un’intervista al Guardian, sir Michael Caine ricorda i bei tempi del film, e dice di averlo fatto in tutta innocenza e di aver amato all’epoca il tempo trascorso con Woody Allen.

Adesso, però, non lavorerebbe più con lui. Questo a causa delle note accuse di molestie fatte al regista dalla figlia Dylan Farrow molti anni fa e di recente tornate a galla, nonostante Allen non sia mai stato condannato in sede giudiziaria.

A quanto pare, però, gli attori che hanno lavorato con lui e che credono alla sua colpevolezza o, nel dubbio, preferiscono prenderne le distanze, aumentano ogni giorno. Fino a coinvolgere un nome illustre come quello di Michael Caine, che nell’intervista cita il suo impegno come sostenitore attivo di un’organizzazione contro la crudeltà sui bambini.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto