Mark Hamill: Luke negli Ultimi Jedi si è solo “teletrasportato!”

Mark Hamill: Luke negli Ultimi Jedi si è solo “teletrasportato!”

Luke Skywalker alla fine di Star Wars Gli Ultimi Jedi è svanito nel nulla. C’è chi pensa che sia morto, altri…


Luke Skywalker alla fine di Star Wars Gli Ultimi Jedi è svanito nel nulla. C’è chi pensa che sia morto, altri pensano si sia trasfigurato nella forza. Mark Hamill, che lo interpreta sin dal lontanissimo 1977, ha le sue idee personali e scherzose sul destino di uno dei più grandi eroi del cinema contemporaneo. Mentre Rian Johnson, il regista del film, deve sottostare al fuoco di fila degli appassionati inferociti per il suo approccio giudicato irrispettoso e troppo ironico, Mark dichiara alla BB quanto segue:

“Non posso credere che sia morto davvero. Ho elaborato una teoria: si è teletrasportato in un altro luogo e ha lasciato la tunica lì per terra. Si è teletrasportato in una colonia di nudisti, la mia speranza è quella.”

Mark Hamill è un burlone, un po’ come William Shatner alias il capitano Kirk di Star Trek, protagonista di uno strafottente “Fatevi una vita!” ai trekker che una volta erano venuti ad adorarlo. A parte ogni scherzo, sembra che il teletrasporto abbia un’importanza sensibile nella serie tv Star Wars Rebels: se non volete quindi credere alla morte di Luke e sperare di rivederlo fantasma alla Yoda in Episodio IX, avete ora una speranza alla quale appigliarvi.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto