Maria Maddalena: da domani, 15 marzo 2018, in tutti i cinema italiani

Maria Maddalena: da domani, 15 marzo 2018, in tutti i cinema italiani

Un ritratto autentico di una giovane donna alla ricerca di una nuova vita e della libertà.


Maria Maddalena arriva in tutti i cinema italiani da domani, giovedì 15 marzo 2018. Garth Davis, il regista di Lion (2016), decide di rendere protagonista del suo secondo film, una delle figure spirituali più controverse e incomprese della storia. Più volte apparsa sugli schermi in secondo piano rispetto alla narrazione della storia e della Passione di Gesù Cristo, questa volta Maria Maddalena o Maria di Magdala, con il volto della trentaduenne Rooney Mara, viene “riabilitata” e presentata come una giovane donna in cerca del suo posto nel mondo.

Maria desidera una nuova vita che sia libera dalle tradizioni familiari ma sopratutto libera di seguire l’ insegnamento di pace della neonata comunità religiosa di Gesù di Nazareth, interpretato da Joaquin Phoenix. Il viaggio verso Gerusalemme si trasforma per la Maddalena, in un cammino di crescita e di maturazione interiore come sfida a una società retrograda e fortemente maschilista.

MM_Day15_1V6A7325.psd

Una donna portatrice di un messaggio, spirituale e femminista allo stesso tempo e che, come scrive Carola Proto su Comingsoon.it, riesce a realizzare un film coraggioso:

Perché riabilita una figura biblica troppo a lungo ignorata o rimasta sullo sfondo e perché, invece di ripercorrere ad una ad una le tappe della passione di Cristo, riassume in pochi minuti l’ultima giornata del Figlio di Dio, non indugiando su particolari cruenti. Contemplativo, volutamente “grave” e quasi sospeso, il film è soprattutto negli sguardi di Joaquin Phoenix/Gesù e Rooney Mara/Maria Maddalena, che non stanno sempre bene insieme ma che hanno decisamente più carisma dei dodici apostoli.

 

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto