Mammarella, quei maccheroni firmati Ford Coppola

Mammarella, quei maccheroni firmati Ford Coppola

Navigando tra le pagine di “Mammarella foods”, l’azienda di squisitezze italiane messa su – negli States – da Francis Ford…


Navigando tra le pagine di “Mammarella foods”, l’azienda di squisitezze italiane messa su – negli States – da Francis Ford Coppola in memoria di sua madre. Un gesto, il nostro, compiuto più per passione cinefila che per sincero interesse verso il tentativo di riprodurre, a migliaia di miglia di distanza,  sapori e sentori del Belpaese immaginato dal grande regista.

Piatto forte, la pasta, realizzata solo con semola di grano duro biologica ed acqua, e trafilata al bronzo, come tradizione vuole. Pare che l’idea sia venuta a Coppola dopo aver visitato una vecchia fabbrica di pasta a Brooklyn, ricordo di quando era ragazzino e nel piatto non ci finiva ancora la pasta, ma i “maccheroni”. Sarà un dettaglio etimologico, ma ha il suo peso.
In eleganti scatole di 12 once (prezzo on line 3.99 euro) ecco le farfalle e i gemelli, le bumbole, le rosette, le creste di gallo e i ricciolini, modi più o meno fantasiosi di rielaborare le paste della tradizione. E poi, nella sezione shopping, i sughi al pomodoro e basilico, i vini, le conserve, le creme al cioccolato e le praline. Quanta nostalgica abbondanza.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto