Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Latin Lover, ultima fatica di Cristina Comencini con Virna Lisi, Neri Marcoré e Angela Finocchiaro esce in 300 sale in tutta Italia


Saverio Crispo, il grande attore del cinema italiano, un genio, come lo definisce il critico Picci, è morto dieci anni fa. Le sue quattro figlie, avute da mogli diverse in altrettante parti del mondo, si radunano nella grande casa del paesino pugliese dove l’attore è nato. La figlia italiana con il compagno di cui è fidanzata clandestina. La figlia francese, con il più piccolo dei tre figli avuti da tre padri diversi. La figlia spagnola, l’unica sposata, con un marito impenitente traditore e l’ultima figlia svedese che il padre non l’ha quasi mai visto.
Arrivano anche le due vedove, la prima moglie italiana che se lo è ripreso e curato in vecchiaia, e l’attrice spagnola che lo ha sposato ai tempi dei western all’italiana. Nessuna delle figlie ha conosciuto veramente il grande padre che ognuna ha mitizzato e amato nelle epoche diverse della sua trionfale carriera. Nel mezzo dei festeggiamenti, quando è ancora attesa la quinta figlia, l’americana riconosciuta con la prova del Dna, irrompe invece Pedro del Rio, lo stunt che pare conoscere l’attore meglio di chiunque altro.
Tra conferenze stampa, proiezioni, rivelazioni notturne di segreti, le donne del grande divo rivaleggiano, si affrontano, in un crescendo di emozioni e situazioni tragicomiche.

Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Questo film è nato sotto una stella sbagliata, è stato l’ultimo film della grandissima Virna Lisi, che non è mai riuscita a vedere il suo lavoro montato. Una commossa Comencini lo ha ricordato alla presentazione del film in cui era presente anche il figlio della diva.

Francesco Scianna, il latin lover, è un po’ Mastroianni, un po’ Gassman, un po’ Gemma e un po’ Volonté, ha il viso “antico” come lo chiama la Comencini necessario per interpretare tutti questi ruoli storici. La regista ha deciso di mostrare l’attore in diverse clip in cui si rifaceva anche allo stile fotografico dei film “citati”.

Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Il film della Comencini è una commedia, a tratti leggera e a tratti commovente, che ha il peccato di scadere ogni tanto nel melodramma. Un omaggio al grande cinema italiano e un omaggio al padre della Comencini stessa, il quale pure lui è stato protagonista della grande stagione italiana e pure lui aveva quattro figlie. Le figlie e le mogli sono tutte, a loro modo vittime del padre grande stella. Sono vissute tutte in sua funzione, cercando di catturare la sua approvazione e lo stanno facendo anche ora, che lui è morto da dieci anni. Ma nessuna sembra averlo effettivamente conosciuto così come lui non sembra aver mai effettivamente capito le sue donne o, meglio, le donne come categoria. Nel bellissimo monologo finale, lo stunt di Saverio, fa dire appunto questo al grande divo, lui non ha mai capito le donne, dava loro quello che si aspettavano ma non riusciva a capirle a fondo.

Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Virna Lisi ha scritto il suo testamento riguardo il mondo del cinema con un’altra stupenda scena di questo film, un dialogo in cui le vedove e le figlie si ritrovano in un salotto, dopo una sconvolgente rivelazione, e parlano di Saverio sotto una nuova ottica, il discorso della Lisi ubriaca è una chicca. Sembra essere improvvisato o quantomeno scritto da una donna che ha vissuto davvero il periodo di Saverio Crispo, quel periodo pieno di contraddizioni, di cinema d’autore e di “boiate” commerciali, di attori divi che vivevano costantemente in un film, recitando.

Latin Lover, esce nelle sale l’ultimo film di Cristina Comencini con Virna Lisi

Il cast è veramente d’eccezione, oltre alle stelle italiane Virna Lisi, Neri Marcorè, Valeria Bruni Tedeschi, Angela Finocchiaro e Francesco Scianna possiamo goderci la grande Marisa Paredes che guida la parte del cast “Almodovar” con gli altri tre spagnoli Candela Pena, Jordi Mollà e Lluis Homar.
Sorprendente anche la finlandese Pihla Viitala e la bravissima Nadaeh Miranda, ex cantante dei Nouvelle Vogue.

Nadaeh Miranda e Francesco Scianna cantano Quando Quando Quando alla presentazione del film all’Anteo di Milano, a casa del produttore Lionello Cerri.

https://www.youtube.com/watch?v=yRrw0_0P6L0





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto