Larry Flynt – Oltre lo scandalo: il film stasera su Cine Sony

Larry Flynt – Oltre lo scandalo: il film stasera su Cine Sony

Va in onda stasera alle 21 su Cine Sony il film di Milos Forman, Larry Flynt – Oltre lo scandalo…


Va in onda stasera alle 21 su Cine Sony il film di Milos Forman, Larry Flynt – Oltre lo scandalo (The People vs. Larry Flynt). Uscito nel 1996, è interpretato nei ruoli principali da Woody Harrelson, Courtney Love e Edward Norton. Per il film sia il regista che il protagonista vennero candidati all’Oscar. Tratto da una storia vera, il film racconta la vita del magnate del porno Larry Flynt, editore della rivista Hustler, e della sua battaglia legale per la libertà di stampa e di espressione. Racconta anche l’attentato che lo ridusse in sedia a rotelle, con i suoi conseguenti problemi di depressione e abuso di droghe, assieme alla compagna, Althea (Courtney Love). Edward Norton ha il ruolo di Alan Isaacman, un giovane avvocato che affianca Flynt e  subisce anche gli effetti collaterali delle sue lotte e della sua controversa personalità.

Larry Flynt – oltre lo scandalo è il nono film realizzato in America dal grande regista di origine ceca Milos Forman, due volte premio Oscar, scomparso nel 2018, che ci ha regalato capolavori come Qualcuno volò sul nido del Cuculo, Amadeus e Man on the Moon. Forman, che lasciò l’allora Cecoslovacchia comunista dopo la repressione sovietica della Primavera di Praga, era già un regista affermato in patria – dove aveva diretto film come L’asso di picche e Gli amori di una bionda –  quando nel 1971 realizzò il suo primo film americano, Taking Off, Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes. Con la sua estrema sensibilità ha saputo immergersi totalmente e raccontare con grande verosimiglianza in molti suoi film una cultura non sua.

Un ruolo di rilievo nel film è quello ricoperto con grande partecipazione e verosimiglianza da Courtney Love, la musicista vedova di Kurt Cobain, già apparsa in film come Straight To Hell, Syd e Nancy, Basquiat, ma mai come co-protagonista. Quando Courtney Love si presentò per il provino faceva ancora uso di droghe. Forman la scritturò a condizione che si disintossicasse e restasse sobria per tutto il tempo delle riprese, facendo regolari analisi. Lei accettò e ancora oggi dichiara di avere un debito di gratitudine nei confronti del regista che la indusse a superare la sua dipendenza. Dal canto suo Milos Forman fu talmente soddisfatto della sua performance, da richiamarla anche per Man on The Moon. Anche se non vinse l’Oscar per il film, Forman venne premiato col Golden Globe, così come gli sceneggiatori Scott Alexander e Larry Karaszewski, brillanti autori di Ed Wood.

Il vero Larry Flynt non venne invitato alla cerimonia degli Oscar, ma alla scortesia pose rimedio Woody Harrelson portandolo come suo accompagnatore. Il fratello di Larry Flynt, Jimmy Flynt, è interpretato nel film dal fratello di Woody Harrelson, Brett Harrelson.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto