“La misura del confine”, un film girato a tremila metri sul monte Rosa

“La misura del confine”, un film girato a tremila metri sul monte Rosa

“[La misura del confine][1]”. È questo il titolo di film che è stato girato in queste settimane sul [Monte Rosa][2],…


“[La misura del confine][1]”. È questo il titolo di film che è stato girato in queste settimane sul [Monte Rosa][2], al [rifugio Vigevano][3], sopra l’abitato di [Alagna Valsesia][4]. La trama è al tempo stesso curiosa ed avvincente. Protagonisti sono due topografi, tecnici specializzati in misure e rilevazioni del territorio, uno di nazionalità elvetica ed uno italiano. Il duo è contattato dai sindaci di altrettanti comuni, uno italiano e l’altro elvetico, che hanno in essere una diatriba legata ai confini dei territori, che come spesso accade, finiscono nel dimenticatoio se magari sono affogati nel ghiaccio dei monti o in mezzo a fitti boschi. A motivare l’intervento di così professionali tecnici, però, è il ritrovamento tra i ghiacci del monte di confine di una mummia, che si spera possa, da una parte e dall’altra, promuovere e sponsorizzare una nuova ondata turistica tanto importante per il sostentamento di tutto l’abitato. Senza svelare troppo della trama e dello svolgimento dell’intrigo, non si può non precisare che accurate indagini sul ritrovamento, porteranno fuori dai ghiacci del Monte Rosa anche un segreto vecchio di cinquant’anni, un delitto del primo dopo guerra, tutto da decifrare. [Film sulla montagna][5] se ne sono visti tanti, e troppo spesso a farla da protagonista sono stati coloro che, con le loro imprese, la montagna la vincevano. In questo caso la montagna è il meraviglio scenario di un’avventura di due perfetti sconosciuti che hanno a che fare con realtà attuali e a loro modo tristi della vita tra i monti, come il suo stesso abbandono da parte delle popolazioni che non reggono più alla sparizione dei servizi anche più elementari. Regista della pellicola, [Andrea Papini][6], di Varallo Sesia, già autore di spot pubblicitari,  corti e lungo metraggi ed opere teatrali. Volti dei protagonisti sono Paolo Bonanni, Peppino Mazzotta, Thierry Toscan, Beatrice Orlandini, Giovanni Guardiano, Massimo Zordan, Adriana Ortolani, Tommaso Spinelli, Luigi Iacuzio, Rolando Alberti, Lorenzo degli Innocenzi. (d.r.)

[1]:http://www.alcinema.org/rubriche/news/inizio_riprese_di_la_misura_del_confine_di_andrea_papini_3651

[2]:http://it.wikipedia.org/wiki/Monte_Rosa

[3]:http://www.monterosa4000.it/rifugio9.htm

[4]:http://www.alagna.it/

[5]:http://it.wikipedia.org/wiki/Categoria:Film_sulla_montagna

[6]:http://www.mymovies.it/biografia/?r=23812





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto