“La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino convince gli stranieri

“La Grande Bellezza” di Paolo Sorrentino convince gli stranieri

In Inghilterra è stato accolto benissimo, al festival di Toronto è stato applaudito e lungo e negli States, dove uscirà solo il 15 novembre, il NYT già ne parla bene: La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino che in Italia ha diviso pubblico e critica, all’estero è molto apprezzato


Appena uscito nelle sale inglesi, La Grande Bellezza ha riscosso grande considerazione da parte della stampa e notevole attenzione del pubblico attestato in lunghe file davanti ai cinema. Con un incasso a schermo che sfiora i seimila euro nella prima settimana di programmazione, la distribuzione, Artificial Eye, ha programmato un significativo aumento delle copie.
Ottime le critiche sulla stampa inglese.

 

The Guardian – (che gli dedica lo spazio principale e 5 stelle): “This is Sorrentino’s best film so far

Time Out – (spazio principale e 5 stelle): “His cinema is big
Daily Telegraph – (spazio principale e 5 stelle): “A shimmering coup de cinema to make your heart burst

The Independent – (5 stelle): “A great city movie which comes close to a masterpiece.”

The Times – (spazio centrale  e 4 stelle) : “This film’s joy is in its grandiosity”.

Metro – 5 stelle  “Hugely enjoyable

 

Anche al Festival di Toronto entusiastica l’accoglienza del pubblico: esaurita la sala grande della Scotiabank, applausi e risate e straordinaria partecipazione all’incontro con il regista, protrattosi fino a notte inoltrata.

E il New York Times titola “La dolce vita gone sour. Paolo Sorrentino’s Great Beauty explores Italy’s decline“. Il film uscirà il 15 Novembre negli USA distribuito da Criterion Collection – Janus Films e prossimamente anche in Canada distribuito da Mongrel Media. (r.v)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto