Kristen Stewart arriva in Italia: al via le riprese di Sils Maria

Kristen Stewart arriva in Italia: al via le riprese di Sils Maria

Dopo la fine della storia con Robert Pattinson, l’attrice si dedica alla recitazione e sbarca in Italia.


A quanto pare Kristen Stewart adesso ha un solo e unico pensiero: il lavoro. Lavorare la distrae, la tiene impegnata. Lavorare le permette di trasformarsi in una persona che non è, essere attrice permette di essere altro da sé e Kristen Stewart forse non ha bisogno di altro. Allontanarsi da se stessa e dalla sua vita e creare ed essere qualcosa di nuovo.

E’ proprio quello che sta facendo Kristen Stewart che, archiviata in malo modo o in modo non voluto la storia con Robert Pattinson, ha pensato bene di sfruttare al massimo il suo lavoro. L’attrice è impegnata in diverse produzioni, una delle quali è Sils Maria, il nuovo film di Olivier Assayas, una coproduzione franco-tedesca.

Girato in Italia, precisamente in Alto Adige, Kristen Stewart è attualmente in Italia con Juliette Binoche e Chloë Moretz, l’inglese Tom Sturridge e il tedesco Lars Eidinger. Per cui, dopo Big Shoe, Camp X-Ray, Kristen Stewart è ancora su un set, Kristen Stewart è instancabile e non si ferma.

Come se non bastasse, inoltre, ha anche affermato di aver ricominciato a studiare: Bella di Twilight arriva all’Università e ha intenzione di laurearsi e di avere un’istruzione salda.

Sinossi di Sils Maria:

A 18 anni, Maria Enders (Juliette Binoche) conosce il successo interpretando a teatro Maloja Snake, nel ruolo di Sigrid, una giovane ambiziosa il cui fascino seduce una donna matura, Melena, che poi si suiciderà. Un ruolo che cambia la sua vita. Più di 20 anni dopo, al massimo del successo, Maria è invitata a Zurigo per ritirare un premio prestigioso, dedicato a Wilhelm Melchior, l’autore e regista della pièce che le ha dato la fama e che ora vive recluso in Svizzera, a Sils Maria. La morte improvvisa di quest’ultimo, poche ore prima della cerimonia, la costringe a confrontarsi con il passare del tempo e con quello che è successo nel passato. Nel frattempo un giovane regista, Klaus Diesterweg (Daniel Bruhl) le propone di interpretare nuovamente il dramma ma interpretando il ruolo opposto a quello di tanti anni fa, ossia quello di Melena, sulla cui distruzione lei ha costruito la sua fama. Reduce da un divorzio, l’unica persona con cui riesce a parlare è la sua assistente Valentina (Kristen Stewart), donna tutto fare e sua unica amica. Ma vera minaccia è però rappresentata da Jo-Ann Ellis (Chloe Moretz), una giovane attrice hollywoodiana destinata a interpretare il ruolo della giovane Sigrid, sua rivale e specchio della sua giovinezza, con la quale sarà costretta una volta per tutte a confrontarsi. Per riconciliarsi con il tempo che passa, con la maturità, Maria dovrà accettare il fatto che ad ogni età è necessario lottare per guadagnare la propria libertà, la propria indipendenza e la forza di essere sé stesse, anche se tutto ciò è doloroso.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto