Il nostro cinema premiato in Russia: Stefano Lorenzi miglior regista 2015 per I Calcianti

Il nostro cinema premiato in Russia: Stefano Lorenzi miglior regista 2015 per I Calcianti

Il regista Stefano Lorenzi ha vinto il premio come miglior regista del 2015 in Russia con il film dal titolo I Calcianti sul Calcio Storico Fiorentino con protagonisti Francesco Scianna, Giulia Michelini, Francesca Inaudi e tanti altri validi attori del nostro cinema


Dalla Russia arrivano notizie di un altro talento italiano non sufficientemente valorizzato in Italia che sta sfondando all’estero. E’ questo il caso di Stefano Lorenzi che ha ottenuto un grande successo con il film I Calcianti sul Calcio Storico Fiorentino che gli è valso il premio di miglior regista del 2015.

Il film era stato presentato in anteprima mondiale a Mosca lo scorso giugno dove più di 2000 persone l’hanno applaudito per oltre 10 minuti al termine della visione.

Pochi giorni fa, durante il Festival Internazionale delle Arti “Bridge of Arts” – IMFF, che si è tenuto a Rostov on Don in Russia, Stefano Lorenzi ha ottenuto il prezioso riconoscimento di “Miglior Regista 2015”.

Quello di Lorenzi non era l’unico talento in concorso. Durante “Bridge of Arts” sono stati infatti proiettati ben nove film provenienti da vari paesi del mondo, selezionati, secondo le parole del presidente del Festival, l’attore Oleg Taktarov, con l’intenzione di motivare i giovani ad esprimersi nel campo cinematografico.

Le opere sono state visualizzate ed analizzate da una giuria internazionale composta da produttori e attori, registi, guidata dal produttore e sceneggiatore italiano Ugo Tucci.

I Calcianti sembra invece rivivere lo stesso calvario del film La Bella Gente che Ivano De Matteo è riuscito a portare in sala a quasi sei anni dalle riprese dopo il successo ottenuto in Francia (cliccate qui per leggere il nostro articolo).

2

L’opera prima di Stefano Lorenzi, regista toscano di numerosi corti e documentari, non è ancora uscito nelle sale italiane per strane ragioni che dicono molto sullo stato di salute del cinema in Italia.

La speranza è che il film dopo il successo all’estero e, nonostante le difficoltà in Italia, riesca a trovare una strada per la distribuzione nelle sale al più presto.

“I calcianti”, una storia corale sul calcio storico fiorentino, è stato girato a Firenze nel 2012. Si tratta di una coproduzione tra Italia e Russia ma è fermo da ormai tre anni nonostante abbia avuto il riconoscimento di film di interesse culturale da parte del Ministero Italiano e Russia.

3

Come se non bastasse si avvale di una grande cast che conta attori come Guido Caprino (1992, In Treatment), Francesco Scianna (Latin Lover), Giulia Michelini (Squadra Antimafia), Francesca Inaudi, Caterina Murino, Francesco Arca, Branko Djuric, Alexey Vorobiov, il vignettista Vauro Senesi, Paolo Cioni, Paolo Hendel, Sergio Albelli, Giacomo Gonnella, Guo Long Hong e i calcianti stessi.

Il film è stato prodotto da Settimaluna, Liga Production, Wop film, con la collaborazione del Ministero della Cultura sia russo che italiano, finanziato e promosso anche da Toscana Film Commission e l’azienda fiorentina SAVIO FIRMINO‎.

di Rosa Maiuccaro

Il trailer de I Calcianti

https://www.youtube.com/watch?v=EcwAJIRMLzI https://www.youtube.com/watch?v=





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto