Il film più triste della storia? The Champ di Zeffirelli, Bambi battuto sul ring

Il film più triste della storia? The Champ di Zeffirelli, Bambi battuto sul ring

Chissà Franco Zeffirelli cosa ne penserà, ma un record è sempre un record e va vissuto diciamo con “gioia”, anche…


Chissà Franco Zeffirelli cosa ne penserà, ma un record è sempre un record e va vissuto diciamo con “gioia”, anche in questo caso, infatti è proprio firmato dal regista fiorentino il film più triste della storia. The Champ, (1979) pellicola tragica e sdolcinata ambientata nel mondo della boxe con John Voight e Faye Dunaway.

E intanto Bambi per la delusione si strappa i capelli, ops i peli…, detronizzato di punto in bianco da una rivista scientifica  The Smithsonian, che nell’ultimo numero dimostra che la pellicola più triste del mondo sarebbe proprio quella di Zeffirelli, remake del classico in bianco e nero firmato King Vidor.

Questo perché il film è diventato negli anni uno strumento utile per gli scienziati che l’hanno adoperato per produrre in laboratorio forti risposte emotive nelle persone sottoposte alla loro visione.

Due professori di psicologia, James Gross e Robert Levenson per sette anni hanno pazientemente valutato circa 250 film, prima di estrarre una “short list” di 78.

I risultati di Gross e Levenson evidenziano che la scena di Champ della morte del padre ha reso le persone più infelici che quella della morte della madre di Bambi. Sarà il caso di augurare buona visone?

https://www.youtube.com/watch?v=rgySx1MhzAo





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto