Hereafter, il nuovo film di Eastwood arriva in sala

Hereafter, il nuovo film di Eastwood arriva in sala

Se come attore è rimasto troppo a lungo prigioniero dello stesso ruolo, nella sua seconda vita da regista, Clint Eastwood…


Se come attore è rimasto troppo a lungo prigioniero dello stesso ruolo, nella sua seconda vita da regista, Clint Eastwood è uno dei pochi ad aver dimostrato di saper attraversare con pari intensità i generi: il western, il thriller, il film di guerra, l’epopea sportiva. Andare a scovare nelle pieghe della vita raccontando una parabola sempre diversa che va però a sondare le poche ma fondamentali questioni esistenziali (gli affetti, la dignità, le persone, le relazioni umane), è il marchio di questo infaticabile ottantenne che in beffa agli anni continua a produrre con alcrità. L’ultima creaura in lavorazione? “J.Edgar”, biopic dedicato al controverso fondatore dell’Fbi (J.Edgar Hoover).

Intanto ritroveremo Eastwood nelle sale italiane mercoledì 5 gennaio con “Hereafter”, presentato in anteprima europea al Torino Film Festival, dov’è stato salutato con critiche prevalentemente positive.

“Un film sull’aldilà”, la sintesi prediletta da molti media, eppure proprio nel parlare di morte, si finisce inevitabilmente per raccontare della vita.

Tre persone vengono toccate dalla morte in modi diversi.

George (Matt Damon) è un operaio americano che ha un rapporto speciale con l’aldilà, riesce a comunicare con i morti. Marie (Cécile de France) è una giornalista francese che ha avuto una esperienza tra la vita e la morte che ha sconvolto le sue certezze; è uscita “miracolosamente” salva da uno tsunami in Indonesia. Marcus (interpretato dai gemelli George e Frankie McLaren) è un ragazzino londinese che ha perso la persona che gli era più vicina e cerca disperatamente delle risposte. Le loro storie finiranno con l’intrecciarsi, le loro vite verranno cambiate per sempre da quello che credono esista, o debba esistere, nell’altro mondo.

Peter Morgan (The Queen) ha scritto la sceneggiatura di Hereafter subito dopo aver perduto un caro amico in un incidente. Il lutto lo ha spinto a meditare sulla questione che tutti affrontano prima o poi nella vita. “E’ morto improvvisamente. In modo violento. Non aveva senso. Il suo spirito era ancora presente fra noi, al suo funerale probabilmente ho pensato quello che pensavano tutti: ‘Dove è andato?’”, ha raccontato lo sceneggiatore. “Siamo così vicini a una persona, sappiamo tutto di lui, condividiamo tutto e poi lui se ne va e improvvisamente non sappiamo più niente. Ho voluto scrivere una storia che ponesse alcune di queste domande. Una ricerca che ha qualcosa di epico”.

La sceneggiatura è stata letta da Steven Spielberg che poi l’ha suggerita a Clint Eastewood che non pare abbia avuto alcun dubbio nel voler realizzare il film: “Il modo in cui era costruita la rendeva diversa e poi affrontava problemi profondi, di grande ampiezza – ha detto il regista – Mi è piaciuto il modo in cui Peter ha scritto le tre storie, indipendenti tra loro, ma nello stesso tempo collegate”.

Il film è stato girato tra San Francisco, Parigi, Londra e le Hawaii, il cast internazionale è completato  da Jay Mohr, Bryce Dallas Howard, Marthe Keller, Thierry Neuvic e Derek Jacobi.

Al fianco di Eastwood i suoi collaboratori di sempre, tra cui il direttore della fotografia Tom Stern, lo scenografo James J. Murakami, i montatori Joel Cox e Gary D. Roach e la costumista Deborah Hopper.

Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc
Hereafter (2010) Copyright: (C) 2010 Warner Bros entertainment.inc




COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto