Harrison Ford debutta come doppiatore nel sequel di Pets

Harrison Ford debutta come doppiatore nel sequel di Pets

A 75 anni e un nuovo Indiana Jones dietro l’angolo (riprese nel 2019, uscita nel 2020), Harrison Ford non demorde…


A 75 anni e un nuovo Indiana Jones dietro l’angolo (riprese nel 2019, uscita nel 2020), Harrison Ford non demorde ma rilancia. Abbraccia infatti un’esperienza nuova nella sua carriera: è appena stato annunciato che sarà nel cast vocale originale di Pets 2. Parliamo del sequel del popolare Pets dell’Illumination Entertainment, 875 milioni di dollari d’incasso per 75 di costo. Il film vedeva due cani domestici cercare di tornare a casa, in compagnia di altri amici, pazzi e non.
Fino a questo momento Harrison non aveva mai accettato di doppiare un personaggio animato. La sua profondissima voce, spesso abbinata a un personaggio “grumpy” (“brontolone”) e sarcastico, è tuttavia molto riconoscibile e divertente. Il comunicato stampa dell’Illumination Entertainment non rivela quale personaggio Ford coprirà: potrebbe anche trattarsi di un piccolo ruolo o di un cameo. L’idea però di ascoltare Ford nei panni di un cane senza dubbio già da ora ci mette di buon umore! Pets 2 uscirà negli States nel giugno del 2019.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto