HALLOWEEN: I migliori horror di sempre secondo Martin Scorsese

HALLOWEEN: I migliori horror di sempre secondo Martin Scorsese

In occasione della notte di Halloween il Daily Beast ha chiesto a Martin Scorsese di stilare una classifica dei suoi horror preferiti: tra i più noti Psycho, Shining, Suspense e L’Esorcista


Non amate particolarmente i party di Halloween? Preferite trascorrere il weekend sotto le coperte, magari guardando un bell’horror in tema con la festa? Questa volta i consigli vengono direttamente da un genio della macchina da prese di nome Martin Scorsese.

Il regista Premio Oscar ha stilato per il Daily Beast una sua personale classifica degli horror che più di tutti gli altri gli hanno impedito di dormire la notte. Ve la proponiamo nella speranza che possiate essere curiosi di conoscere anche quelli meno noti in Italia.

1) Gli invasati [The Haunting], 1963

“Potrai anche non credere nei fantasmi ma non può negare il terrore”, era il sottotesto di questo terrificante horror diretto da Robert Wise. Il film era incentrato sulle indagini riguardo una casa apparentemente infestata da violenti spiriti.

2) Il vampiro dell’isola [Isle of the Dead], 1945

C’è un momento nel film prodotto da Val Lewton che non ha mai smesso di spaventare Scorsese. Si tratta di una seppelitura prematura. Il film racconta di una serie di morti in una villa su un’isola del mar Egeo a causa di uno strano morbo.

2

3) The Uninvited, 2009

Come ne Gli invasati anche qui c’è una casa infestata dagli spiriti, sebbene in questo caso più benigni. Il film è ambientato in Inghilterra e il clima non è meno cupo. La paura è qui generato dalla messa in scena e dalla gentilezza dei protagonisti.

4) Entity [The Entity], 1981

Barbara Hershey interpreta una donna brutalmente rapita e violentata da una forza oscura che rende questo film veramente spaventoso. L’ambientazione in una moderna casa californiana ne accentua la snervante qualità.

5) Incubi notturni [Dead of night], 1945

Un classico del cinema inglese: Quattro storie raccontate da quattro sconosciuti misteriosamente riuniti in una casa di campagna. Ognuna di esse è estremamente inquietante, giocosa e converge in un crescendo di follia.

3

6) Changeling [The Changeling], 1980

Un altro film con una casa infestata e piena di tristezza e terrore. Il premio Oscar George C. Scott interpreta un uomo che si riprende dalla morte del moglie e del figlio e scopre il fantasma arrabbiato di un altro bambino morto nella casa da lui abitata.

7) The Shining, 1980

Scorsese ammette di non aver mai letto il libro di Stephen King da cui e tratto e di non avere idea di quanto il film sia fedele ad esso o meno. Fatto sta che Stanley Kubrick ha realizzato con grande maestria uno dei film più terrificanti e imprevedibile di tutti i tempi.

8) L’esorcista [The Exorcist], 1973

Un classico, molto familiare che continua ad essere spaventoso tanto quanto l’anno in cui uscì nelle sale. Quella stanza, il freddo, la luce color porpora, le trasformazioni demoniache: è come se tutto restasse dentro di te e ti perseguitasse.

4

9) La notte del demonio [Night of the demon], 1957

Jacques Tourneur realizzò questo film verso la fine della sua carriera ma, come nel caso di Val Lewton, si tratta di uno dei più potenti. A parte il demone in sì è ciò che con vedi, come in Shining, che rende tutto molto forte.

10) Suspense [The Innocents], 1961

Questo adattamento di Jack Clayton di Giro di vite è uno dei rari film in cui viene resa giustizia allo scrittore Henry James. E’ ben scritto e recitato e girato divinamente da Freddie Francis. Spaventosissimo!

11) Psycho, 1960

E’ talmente famigliare che gli spettatori possono convincersi che non sia più agghiacciante. Poi lo guardi e ci ripensi. La doccia, la palude, la relazione tra madre e figlio – è estremamente disturbante su molti livelli. Una grande opera d’arte.

di Rosa Maiuccaro





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto