Giffoni Film Festival, apertura tra mostri e “idioti”

Giffoni Film Festival, apertura tra mostri e “idioti”

Tremilatrecento ragazzi, provenienti da 41 nazioni sono arrivati alla Cittadella del Cinema per la 43esima edizione del Giffoni Experience, in programma da oggi, 19 luglio, fino al 28. E’ una festa di colori, di culture che si intrecciano fra loro, il linguaggio del cinema unisce adolescenti di tutte le età


Apertura del GFF con l’anteprima di uno dei titoli più attesi della stagione cinematografica, Monsters University, capolavoro della Disney-Pixar. È stata febbrile la corsa alle prenotazioni, un paio di minuti e i biglietti d’ingresso erano già esauriti. Il film, diretto da Dan Scanlon, in 3D, è un altro capitolo delle avventure dei mostri Sulley e Mike, distribuito da The Walt Disney Company Italia uscirà nelle sale il 21 agosto, a Giffoni parteciperanno all’anteprima Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio che nel film hanno prestato la voce al mostro a due teste, Terri & Terry Perry. Altre voci d’eccezione per il doppiaggio italiano del film sono Martina Stoessel e Lodovica Comello, le giovanissime star protagoniste della serie cult di Disney Channel Violetta che danno la voce alle due consorelle Carrie e Britney della Pyton Nu Kappa (PNK). Di rosa vestite dalla testa ai piedi, le PNK dalle sembianze dolci e inoffensive si trasformano in terrificanti creature per i Giochi annuali dello Spavento.

Prequel di Monsters & Co., il film racconta dell’incontro tra le matricole Mike Wazowski e James P. Sullivan detto “Sulley”, uno spaventatore dal talento naturale. Il loro incontrollabile spirito competitivo li fa espellere dall’esclusivo corso universitario per spaventatori. Come se ciò non bastasse, i due si renderanno conto che, per rimettere le cose a posto, dovranno lavorare insieme, facendo squadra con un gruppo di scapestrati mostri. (r.v)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto