Film al cinema – Le uscite del weekend

Film al cinema – Le uscite del weekend

Le uscite al cinema di questo weekend, con Per un pugno di dollari, Jersey Boys, Tutte contro lui e Synecdoche, New York


Film in uscita al cinema da domani 19 giugno (clicca qui titoli per vedere il trailer): Tutte contro luiPer un pugno di dollariSynecdoche, New York, Per nessuna buona ragione, Jersey Boys (in uscita già da oggi 18 giugno), La pioggia che non cade, Mademoiselle C, Un insolito naufrago nell’inquieto…, The Dark Side of the Sun, Ragazze a mano armata, La gelosia. L’anniversario di un capolavoro dello spaghetti western, il ritorno di Clint Eastwood, una bella commedia con Kate Upton e Cameron Diaz e finalmente l’uscita anche in Italia del film di Charlie Kaufman. C’è abbastanza scelta direi.

Iniziamo proprio da Per un pugno di dollari, capolavoro di Sergio Leone e primo capitolo della trilogia del dollaro (Per qualche dollaro in più, Il buono, Il brutto e il cattivo gli altri due. Scopri qua quando usciranno al cinema). Il film torna al cinema in occasione del 50esimo anniversario dalla sua uscita e in versione restaurata audio e video. Meraviglioso western o spaghetti western che dir si voglia, con Gian Maria Volontè e Clint Eastwood.

E a proposito di Eastwood, il mitico pistolero/detective Callaghan da anni è ormai diventato un apprezzato e premiato regista. Proprio oggi torna al cinema con il suo 33esimo film, Jersey Boys, tratto dall’omonimo musical.  La storia di quattro giovani ragazzi del New Jersey che dopo averne passate di ogni colore decidono di mettere in piedi un complesso canoro, creando così uno dei miti della musica degli anni 60, i Four Seasons. Musical si, ma in salsa Quei bravi ragazzi.

Commedia estiva tutta al femminile con delle bellezze da urlo è Tutte contro lui con Cameron Diaz, Leslie Mann e la bomba sexy, modella americana numero 1 al mondo, Kate Upton. Tutte e 3 sono innamorate dello stesso uomo e quando scoprono che lui le tradisce a rotazione, ci coalizzano per distruggerlo. Nel cast anche Nicholaj Coster-Waldau e Nicky Minaj).

Infine vi segnaliamo anche Synecdoche, New York di Charlie Kaufman, complicato e celebrale film del 2007, uscito solo adesso in Italia, forse per ricordare la recente scomparsa di Philip Seymour Hoffman. E’ la storia di un autore teatrale che si sente frustrato, bloccato. Vale la pena vederlo, anche solo per dare fiducia a una distribuzione italiana sempre in ritardo per paura di fare flop al botteghino, quando il film che ha tra le mani è troppo autoriale. [l.f.]

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto