Emmy Awards: ecco la lista degli snobbati da Lena Dunham per Girls a Clive Owen per The Knick

Emmy Awards: ecco la lista degli snobbati da Lena Dunham per Girls a Clive Owen per The Knick

Tra meno di venti giorni verranno assegnati gli Emmy Awards ma a Hollywood, come sempre, sembrano fare più clamore gli snobbati dei nominati, tra cui Lena Dunham, Lizzy Caplan, Ruth Wilson e Terrence Howard


I primi premi della stagione cinematografica/televisiva che sta per cominciare verranno assegnati il 20 settembre durante la 67esima edizione dei Prime time Emmy Award. La cerimonia si terrà al Microsoft Theatre di Hollywood, a Los Angeles, e sarà presentata da Andy Samberg.

Eventi di questo tipo richiamano sempre una grandissima attenzione in America e non solo, specialmente considerando i valori che implicano le serie tv del nuovo millennio. Per questo proprio vi proponiamo la nostra personale top 6 degli snobbati di quest’anno.

1) EMPIRE: Al primo posto troviamo Terrence Howard che, nonostante il grandissimo successo di Empire, non è riuscito (ingiustamente) ad ottenere una nomination come miglior attore. E’ andata meglio alla sua partner Taraji P. Henson che è in lizza come migliore interprete mentre lo show stesso non è stato nemmeno considerato.

2) GIRLS: Dopo diverse nomination ottenute nel corso degli anni per il suo brillante lavoro in Girls, di cui è attrice, produttrice e sceneggiatrice, Lena Dunham non è stata considerata all’altezza di altre attrici comiche quest’anno. Eppure la quinta stagione della serie non è stata certo da meno alle precedenti. Una semplice svista?

2

3)MASTERS OF SEX: L’anno scorso è stata nominata come miglior attrice ma non vinse il premio, quest’anno è andata addirittura peggio a Lizzy Caplan, protagonista della serie tv Masters of Sex in cui interpreta la dottoressa Virginia Johnson al fianco di Michael Sheen nei panni del celebre ostetrico William Masters. Anche in questo caso abbiamo delle riserve.

4)THE AMERICANS: Anche l’esclusione di Keri Russell, protagonista dello spy drama The Americans rimane un mistero. Non è la prima volta che l’attrice viene ignorata nonostante alla sua quarta stagione lo show mantiene altissimo il suo livello qualitativo. Senz’altro un segnale di quanto competitiva sia la categoria delle migliori attrici in una serie drammatica. Ma d’altronde esce a mani vuote anche Matthew Rhys che interpreta suo marito.

3

5)THE AFFAIR: Come è possibile non includere la serie di Showtime tra le migliori dell’anno? E in particolare come si può escludere un’attrice come Ruth Wilson dalla lista delle nominate nonostante la vittoria del Golden Globe? Qui parliamo di un vero affronto. Speriamo che la seconda sia all’altezza della prima e possa prendersi la sua rivincita il prossimo anno.

6)THE KNICK: Adesso ditemi come si fa a tenere fuori dai giochi un attore del calibro di Clive Owen che si è semplicemente superato nei panni dell’arrogante dottor John Thackery nella rivoluzionaria serie tv diretta da Steven Soderbergh. Un altro errore imperdonabile!

di Rosa Maiuccaro





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto