Eddie Redmayne su The Danish Girl e il trailer di The Hateful Eight di Quentin Tarantino

Eddie Redmayne su The Danish Girl e il trailer di The Hateful Eight di Quentin Tarantino

In un’intervista ad OUT magazine Eddie Redmayne ha raccontato che cosa ha scoperto interpretando il primo transgender della storia in The Danish Girl. Intanto vi mostriamo il primo trailer del nuovo attesissimo film di Quentin Tarantino


A poche settimane dalla premiere mondiale di The Danish Girl alla Mostra del Cinema di Venezia, Eddie Redmayne ha rilasciato un’intervista esclusiva ad OUT magazine in cui racconta che cosa ha significato per lui l’interpretazione del primo transgender della storia.

Redmayne punta al suo secondo Oscar di fila dopo la vittoria dello scorso anno con il ruolo di Stephen Hawking nel biopic La teoria del tutto. In The Danish Girl, tratto dall’omonimo romanzo, interpreta Lili Elbe, una delle prime persone a sottoporsi all’intervento di rassegnazione di genere.

Il film è ambientato nella Copenhagen degli anni ’20 e conta nel cast attori del calibro di Alicia Vikander (Ex Machina), Amber Heard (The Rum Diary), Mattias Schoenaerts (Un sapore di ruggine e ossa) e Ben Whishaw (Cloud Atlas).

Quando ho letto la sceneggiatura mi sono reso conto di non saper nulla dell’argomento. Un’autentica storia d’amore e del coraggio necessario per essere se stessi”, ha dichiarato Redmayne. Ma la vera scoperta per l’attore britannico sembra essere stata un’altra: “Mi sono sentito veramente ignorante nell’aver creduto per anni che ci fosse una relazione tra genere e sessualità. Recitando in questo film ho scoperto che non è detto che ci sia”.

2

Nel frattempo gioiscono i tanti fan di Quentin Tarantino che ha rivelato il primo trailer di The Hateful Eight, il suo nuovo film in seguito al grande successo di Django Unchained.

A primo acchito il film, che si avvale di Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Tim Roth, Jennifer Jason Leigh, Michael Madsen, Bruce Dern e Channing Tatum appare un western atipico, ovvero un dramma da camera principalmente focalizzato sulle relazioni e i dialoghi tra gli otto personaggi protagonisti.

The Hateful Eight, ambientato in Wyoming e impreziosito dalla colonna sonora firmata anche questa volta da Ennio Morricone, uscirà negli States il giorno di Natale con la versione in pellicola 70 mm. Per gli altri formati bisognerà attendere l’8 gennaio 2016.

Grande attesa anche per Trumbo, il film con il quale Bryan Cranston, noto per aver prestato il volto a Walter White di Breaking Bad per ben cinque stagioni, tenterà di rilanciare la sua carriera al cinema con il suo primo ruolo da protagonista dopo lo straordinario successo della serie tv.

3

In Trumbo, scritto da John McNamara e diretto da Jay Roach (Ti presento i miei), Cranston interpreta il noto sceneggiatore Dalton Trumbo che conobbe il successo a Hollywood seguito dall’ostracismo per le sue convinzioni politiche.

Il film racconta in modo molto dettagliato la sua battaglia contro il governo statunitense e gli studios in favore della libertà che coinvolse personaggi hollywoodiani notissimi: da Hessa Hopper (Helen Mirren) a John Wayne, da Kirk Douglas a Otto Preminger.

Dopo due Emmy e un Golden Globe per la sua straordinaria perfomance in Breaking Bad, anche Cranston potrebbe puntare dritto all’Oscar con il ruolo di uno sceneggiatore talentuoso e carismatico.

Trumbo, che conta tra gli altri attori anche Elle Fanning, John Goodman e Diane Lane, uscirà nelle sale statunitensi a novembre e speriamo di non dover attendere molto per vederlo anche in quelle italiane.

di Rosa Maiuccaro

Il trailer di The Hateful Eight

https://www.youtube.com/watch?v=gnRbXn4-Yis https://www.youtube.com/watch?v=





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto