Dalla finzione alla realtà: la scenografica première de Il Grande Gatsby

Dalla finzione alla realtà: la scenografica première de Il Grande Gatsby

Nessuna differenza tra le atmosfere sfarzose proiettate nel film e la magnificenza tangibile con cui è stata presentata l’anteprima a New York.


Leonardo di Caprio indossa un completo blu oppure un abito cammello con lo stesso portamento: due situazioni da favola, stessa mano sartoriale.

ilgrandegatsby
Il grande Gatsby – Prada

Nel primo caso siamo alla presentazione del film Il Grande Gatsby, regia di Baz Luhrmann sulla scia del maestro Jack Clayton che ne diresse la versione originale nel 1974.

Stessi sfarzi, stesso stile, questa volta affidato al gusto Prada.

Quaranta capi esclusivi disegnati secondo l’eleganza pomposa dell’America anni 20 ma con la grazia di chi sa realizzare i veri abiti da cocktail. Vestiti che cadono appena sotto il ginocchio per la bellissima Daisy interpretata da Carey Mulligan.

Seta, pellicce, cristalli e paillettes: la donna dell’aristocrazia spensierata teneva testa allo sfarzo dei party a base di jazz, danze e drink.

Ogni pretesto era buono per agitare le frange da charleston sotto gli sguardi seducenti dei signori di una volta. “Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato.” Francis Scott Fitzgerald

(v.p.)

 

 

Il Grande Gatsby – Teaser Trailer Ufficiale





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto