Cobra: il film con Sylvester Stallone e Brigitte Nielsen stasera su Iris

Cobra: il film con Sylvester Stallone e Brigitte Nielsen stasera su Iris

Va in onda stasera alle 21 su Iris Cobra (1986), il film diretto da George P. Cosmatos, con Sylvester Stallone e Brigitte Nielsen,…


Va in onda stasera alle 21 su Iris Cobra (1986), il film diretto da George P. Cosmatos, con Sylvester Stallone e Brigitte Nielsen, campione d’incassi trent’anni fa. Il film è l’adattamento del romanzo omonimo di Paula Gosling.
Marion Cobretti detto “Cobra” (Stallone) è un poliziotto superduro, che si trova a dover difendere Ingrid (Nielsen), testimone scomoda nell’indagine su un culto di psicopatici assassini.

Cobra è un film cult degli anni Ottanta, storico per il suo sprezzo totale del pericolo nell’accumulare stereotipi ai limiti dell’autoparodia. La sceneggiatura è firmata dallo stesso Stallone, in quel periodo sulla cresta dell’onda subito dopo Rocky IV e Rambo II del 1985, futuro interprete testosteronico poco dopo anche di Rambo III (1988).
Costato 25 milioni di dollari, ne portò a casa nel mondo ben 160, rivelandosi un successo che contribuì a lanciare Brigitte Nielsen, all’epoca moglie dell’attore (il matrimonio durò solo due anni, dal 1985 al 1987). George P. Cosmatos aveva già “diretto” Stallone proprio in Rambo II, ma anche in questo caso come nel precedente si sostiene che il regista effettivo sul set sia stato Sylvester.

I Razzie Awards esistevano già allora (nacquero nel 1981) e Cobra collezionò ben sei nomination: peggior film, peggior attore, peggior attrice, peggior attore non protagonista (Brian Thompson, vincitore anche come peggiore nuova promessa) e peggiore sceneggiatura. Sly se la rise mentre collezionava un altro successo di pubblico nel suo percorso professionale.
Alcune frasi del protagonista, definito da Stallone come “Bruce Springsteen col distintivo”, sono diventate proverbiali: “Tu sei il male e io sono la cura!” e “Qui la legge si ferma e comincio io.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto