Cinquanta sfumature di Nero, Shia LaBeouf nel cast del noto franchise cinematografico?

Cinquanta sfumature di Nero, Shia LaBeouf nel cast del noto franchise cinematografico?

Alcuni portali cinematografici americani ammettono che il silenzio da parte di Ian Somerhalder va condotto al fatto che l’attore sembra non voler apparire nel film e quindi la scelta cadrebbe automaticamente su Shia LaBeouf.


È uno fra gli attori più chiacchierati del momento ed, a quanto pare, potrebbe prendere parte al secondo capitolo di Cinquanta Sfumature in un ruolo cucito sulle sue solide spalle.
Sul web continuano a rincorrersi rumors più o meno fondati sul sequel di Cinquanta Sfumature di Grigio. Il film ispirato alla nota trilogia letteraria di E.L James benché è stato un successo senza precedenti al botteghino, è stato criticato aspramente dalla stampa estera ed italiana, eppure la Universal ha confermato che le Cinquanta sfumature di Nero e Rosso sbarcheranno comunque al cinema. La realizzazione del sequel però è piuttosto burrascosa sia dal punto di vista della regia che per quanto riguarda il cast.

Cinquanta Sfumature di Nero infatti, previsto inizialmente per la primavera del 2016, è stato posticipato al 2017 per permettere alla macchina produttiva di intraprendere la retta vita e capire come sviluppare una trama che si fa ancora più cruda e perversa. Se da una parte sono confermati Jamie Dornam nel ruolo del sexy Christian Grey e Dakata Johnson nelle vesti di Anastasia Steele, sorgono dei dubbi su un personaggio chiave che minierà il rapporto dei due sexy amanti. Stiamo parlando di Jack Hyde.

In Cinquanta Sfumature di Nero il nuovo personaggio sarà il caporedattore di Anastasia, bello da mozzare il fiato ma alquanto hipster e lugubre; nel romanzo di riferimento è la nemesi di Christian Grey perché, a quanto pare, anche lui è attratto dal fascino sbarazzino di Anastasia. Ancora non è stato trovato un attore degno per dar vita a questo personaggio, eppure sembra che Shia LaBeouf sia la scelta definitiva. Non ci sono conferme in merito ma l’attore, celebre per la sua interpretazione in Nymphomaniac di Lars Von Trier, potrebbe prendere parte al film. La scelta è molto audace eppure altri rumors riportano che in lista c’è un altro sex symbol dello showbitz: Ian Somerhalder.

L’attore celebre per essere il Damon Salvatore della serie tv The Vampire Diaries per ora non ha né smentito né confermato la sua presenza nel film, quindi chi interpreterà il magnetico Jack Hyde? Alcuni portali cinematografici americani ammettono che il silenzio da parte di Somerhalder va condotto al fatto che l’attore sembra non voler apparire nel film e quindi la scelta cadrebbe automaticamente su Shia LaBeouf. Il poliedrico attore da anni sulle pagine dei tabloid per i suoi eccessi, a primo impatto sembrerebbe l’uomo giusto per dare vita ad un personaggio criptico e malandrino. Formatosi artisticamente grazie a Lars Von Trier, LaBeouf avrebbe le qualità giuste per e la fisicità adatta per essere il Jack Hyde cinematografico.

Anche il sequel ha di fronte a se una realizzazione complicata e tortuosa; successe una cosa simile quando fu annunciata la realizzazione di Cinquanta Sfumature di Grigio. Nessuno ricorda le difficoltà nel trovare il volto di Christian Grey? Prima il ruolo fu offerto a Matt Boomer, poi a Charlie Hunnan (celebre volto di Son of Anarchy) e solo successivamente la scelta è caduta di Jamie Dorman. Per l’attore si sono aperte le porte del successo dato che, in concomitanza con l’uscita del film, ha preso parte ad una miniserie tv girata in Inghilterra, The Fall, nella quale divideva lo schermo con Gillian Anderson.

Carlo Lanna





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto