Cinema nel week end | Trame e trailer

Cinema nel week end | Trame e trailer

Al cinema sarà ancora un week end dominato dai film in odore di Oscar. Da Hugo Cabret di Scorsese che…


Al cinema sarà ancora un week end dominato dai film in odore di Oscar. Da Hugo Cabret di Scorsese che guida la top nomination con ben 11 candidature a Millennium, che ne conta 5 (tra cui quella ad una sorprendente Rooney Mara) a The Muppets, la divertente saga di Kermit la rana e soci con una candidatura per la migliore canzone: “Man o Muppet”. Diamo uno sguardo alle uscite di domani, venerdì 3 febbraio:

 

HUGO CABRET – Di Martin Scorsese con: Ben Kingsley, Sacha Baron Cohen, Asa Butterfield, Chloë Grace Moretz, Ray Winstone, Emily Mortimer, Helen McCrory, Christopher Lee, Richard Griffiths, Frances de la Tour, Michael Stuhlbarg e Jude Law.

 Tratta dal best seller scritto da Brian Selznick “La magnifica invenzione di Hugo cabret” (Mondadori)  la storia è ambientata in una Parigi del  1930 e racconta la vicenda di Hugo, un orfano di 12 anni che vive in una stazione ferroviaria. Il ragazzino ha un compito, deve terminare ciò che il suo defunto padre ha iniziato, risolvere un mistero riparando un prodigioso robot. (leggi articolo)

 

MILLENNIUM | UOMINI CHE ODIANO LE DONNE – Di David Fincher, con: Daniel Craig, Stellan Skarsgård, Rooney Mara, Robin Wright, Christopher Plummer tra gli altri. Tratto dal primo libro della fortunata serie noir Millennium dell’autore scandinavo Stieg Larsson, in tre anni è questo il secondo film tratto dal libro. Nel 2009 ci pensò già Niels Arden Oplev.

Una sconvolgente verità si nasconde dietro la scomparsa, avvenuta 40 anni fa, della giovane Harriet Vanger, nipote di un ricco e potente industriale. Da allora, ogni anno, giunge un misterioso dono anonimo ad aprire interrogativi e dolori. L’industriale incarica il giornalista Mikael Blomkvist di indagare. Questi, supportato dalla hacker Lisbeth Salander – dopo mesi di ricerche – scoprirà l’inattesa verità.  

 

I MUPPET – Di James Bobin con un cast di attori in carne e ossa che si confronta con i divertenti pupazzi di Jim Henson tra cui troviamo Amy Adams e Jason Segel.

Walter il più grande fan del mondo Muppet, ed i suoi amici Gary e Mary devono raccogliere 10 milioni di dollari per salvare il Teatro Muppet da Tex Richman, un uomo d’affari che progetta di demolire il Teatro Muppet per trivellare e impadronirsi del petrolio che c’è nel sottosuolo. Così Gary, Mary e Walter riuniscono la vecchia gang di Muppet, ormai in pensione, e tentano il tutto per tutto organizzando uno show che raggiunga i 10 milioni di telespettatori e raccolga il denaro sufficiente.  

 

SULLA STRADA DI CASA –  Di Emiliano Corapi (opera prima) con Daniele Liotti, Vinicio Marchioni, Donatella Finocchiaro, Massimo Popolizio, Fabrizio Rongione e la partecipazione di Claudia Pandolfi. Prodotto dalla Marvin Film e vincitore di numerosi premi in festival internazionali, tra cui il Premio Speciale della Giuria e il premio Miglior Interpretazione Maschile a Vinicio Marchioni al festival di Annecy 2011.

Il film racconta di Alberto, un piccolo imprenditore ligure in difficoltà che per salvare la propria azienda, inizia a fare il corriere per una potente organizzazione criminale. Alla moglie che lo ama e ha sempre apprezzato la sua onestà, l’uomo nasconde i motivi reali dei viaggi. Finché l’arrivo di un altro gruppo di malviventi, interessati al nuovo carico illecito che sta per trasportare, non lo costringe a pagare il prezzo della sua scelta.

 

 HESHER E’ STATO QUI – Di Spencer Susser (opera prima) con: Joseph Gordon-Levitt, Devin Brochu, Rainn Wilson, Natalie Portman.

 E’ la storia di un giovane metallaro, capellone e tatuato che un giorno, inaspettatamente, entra nella vita di una famiglia che ha subito un lutto. Hesher sembrerebbe la persona meno adatta per aiutare il tredicenne TJ ad affrontare la morte della madre, eppure dimostra di essere l’unico a liberare veramente TJ dalla sua profonda tristezza. Con i suoi eccentrici stratagemmi che si addicono più a un detenuto che a un “soccorritore”, Hesher accoglie TJ sotto la sua ala protettrice e offre sia al ragazzino sia a suo padre la possibilità di essere di nuovo una famiglia.

 

 POLISSE – Di Maiwenn Le Besco, con la stessa regista nel ruolo di protagonista, Joey Starr e Karin Viard tra gli altri. Il film della giovane cineasta e artista è stato presentato in concorso a Cannes 2011 suscitando molta attenzione.

 Racconto crudo ma denso di umanità sull’attività della brigata anti pedofili della polizia di Parigi. A legare la trama l’amore di Fred, il ribelle della squadra per la fotografa Melissa, incaricata dal ministero di realizzare un reportage sul gruppo. 






COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto