Cinema, le uscite più attese dell’autunno

Cinema, le uscite più attese dell’autunno

La stagione è bollente ma la temperatura in sala è glaciale. Quella targata 2012 sarà ricordata come l’estate senza cinema, senza uscite di richiamo se si esclude The amazing Spiderman, uscito il 4 luglio scorso… e dire che la crisi avrebbe potuto riempire le sale


L’astinenza però volge al termine anzi, con l’avanzare dell’autunno è in arrivo l’abbuffata. Ma anche tanta abbondanza può essere deleteria visto che tra blockbuster americani e i film in arrivo da Venezia e da Cannes (questi avrebbero dovuto passare prima, proprio per sfruttare l’onda festivaliera) l’affollamento di titoli è sicuro. E a uscirne penalizzato potrebbe essere proprio il cinema italiano come ricordava qualche settimana fa Andrea Purgatori dell’associazione 100 Autori, “tra settembre e novembre usciranno 30 film italiani d’autore e sarà un bagno di sangue“. Insomma, la scelta dei distributori di arginare lo stillicidio al box office saltando l’estate e andando sulla relativa sicurezza dei numeri autunnali potrebbe rivelarsi un suicidio. Intanto, già a partire dalla prossima settimana è gara aperta. Il primo hollywoodiano ad arrivare in sala, mercoledì 22 agosto, sarà Madagascar 3, seguito il 31  da Batman, ovvero Il cavaliere oscuro di Christopher Nolan e, il 7 settembre, da The Brave e The Bourne Legacy. Il film più atteso della stagione, Prometheus di Ridley Scott uscirà invece solo il 14 settembre (negli Usa e in altri stati è uscito a giugno, in alcuni paesi europei il 10 agosto); settembre si chiuderà poi con l’uscita, il 28, de L’era glaciale 4…

A incrociarsi coi blockbuster la lunga sequela di film italiani, si parte il 7 settembre con La bella addormentata, il film di Bellocchio che sarà presentato a Venezia; così come E’ stato il figlio, di Daniele Ciprì, in uscita il 14 ovvero in concomitanza con Prometheus; il 21 di turno Giuseppe Piccioni con Il rosso e il blu, quindi il 28, finalmente, troviamo in sala quel Reality di Matteo Garrone che a Cannes ha intascato il grand prix. Il 12 ottobre, altro film molto atteso, Tutti i santi giorni, di Paolo Virzì, mentre il 18  ecco il ritorno di Silvio Soldini, con Il comandante e la cicogna. Solo il 25, in concomitanza cioè col film di Oliver Stone, Le Belve (protagonisti John Travolta, Salma Hayek, Uma Thurman e Benicio Del Toro) troveremo in sala Io e te, di Bertolucci, anche questo passato a Cannes; nello stesso giorno uscirà anche Viva l’Italia di Massimiliano Bruno. E mentre novembre si apre col 23mo episodio della serie di James Bond, Skyfall, in uscita il 2; il 9 novembre ecco Castellitto con Venuto al mondo; e il 30 il film americano di Gabriele Muccino: Quello che so sull’amore, con Gerard Butler, Uma Thurman, Catherine Zeta Jones. Dopodichè largo alla programmazione natalizia, ma questa è ancora un’altra storia. (g.m.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto