Cinefili in allerta: giovedì è la Giornata Nazionale del Nuovo Cinema italiano

Cinefili in allerta: giovedì è la Giornata Nazionale del Nuovo Cinema italiano

L’appena concluso Torino Film festival ha portato al successo l’opera di un giovane regista, Pietro Marcello (33 anni), che per…


L’appena concluso Torino Film festival ha portato al successo l’opera di un giovane regista, Pietro Marcello (33 anni), che per vivere fa il portiere di notte. Riuscirà forse, dopo “La bocca del lupo“, film costato solo 50mila euro e salutato postivamente anche da gran parte della critica, a vivere solo di cinema. Ma per un film che “sfonda”, tante opere, anche interessanti che faticano a trovare spazi adeguati.

Giovedì 26 novembre si terrà la prima Giornata Nazionale del Nuovo Cinema italiano, evento promosso da CinemaItaliano.info, numerosi cineclub italiani e con il patrocinio dell’Istituto Italiano di Cultura di Berlino e Deutsches Filmmuseum di Fracoforte.

L’idea che sta alla base dell’evento è quella di creare un giorno di festa volto a valorizzare il lavoro dei registi italiani. Sono troppe, infatti, le pellicole meritevoli prodotte nel nostro paese che, per problemi di distribuzioni, finiscono per essere proiettate solo in una o due sale, rimanendo così lontane dall’attenzione del pubblico.
Con decine di eventi già confermati, sparsi in tutto il paese, la Giornata Nazionale del Nuovo Cinema Italiano si propone di portare alla ribalta questi lavori.
Non è un caso, infatti, che molte delle pellicole scelte per essere proiettate in questa occasione siano documentari, un genere in cui spesso gli italiani eccellono, ma che difficilmente riesce a farsi strada fino al grande pubblico. Per trovare tutti gli appuntamenti www.cinemaitaliano.info. (A.M)





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto