Cannes. Ieri Redford, oggi Jerry Lewis. I vecchi leoni non sono in vacanza

Cannes. Ieri Redford, oggi Jerry Lewis. I vecchi leoni non sono in vacanza

Cannes, la corsa alla Palma d’oro si fa serrata, mancano sei film all’appello. Ma i tributi emozionano di più…


Non ci sono dialoghi, non ci sono parole e neppure altri attori, solo io, il mare e una barca alla deriva. Una sfida così non si poteva rifiutare’‘, ha detto Robert Redford, attore per la piccola produzione di J.C. Chandor in All is lost, film passato ieri fuori concorso a Cannes. Chandor, classe 1973, al Sundance (il festival nato per volere di Redford) due anni fa presentò con un successo Margin Call. ”Ho cominciato come attore, non voglio perdere questa possibilità”, ha detto Redford, 77 anni splendidamente vissuti.

Solo Dio perdona” del regista danese Nicolas Winding Refn, è stato invece la deluzione della giornata. Il film, durissimo, con una superstar come Ryan Gosling (assente), è stato accolto con una prevalenza di fischi alla proiezione stampa.  Era tra i più attesi, ma al di là della violenza pare non si riesca a vedere altro.

Al contrario Grisgris di Mahamat-Saleh Haroun, ha ricevuto una pioggia di applausi sia alla proiezione stampa sia alla prima ufficiale. E’ piaciuta la storia di questo ballerino 25enne con una gamba paralizzata che danza benissimo, nella sua piccola e povera comunità del Ciad è un piccolo mito.

 

Oggi uno dei momenti più attesi del festival, l’omaggio all’87enne Jerry Lewis. Le sue condizioni di salute non sono buone, ma il “picchiatello” sarà sulla Croisette per la proiezione speciale di “Max Rose”, il film di Daniel Noah nel quale interpreta un vecchio pianista jazz.

 

In concorso troviamo Nebraska, di Alexander Payne, con: Bruce Dern, Will Forte. Storia on the road di un rapporto padre-figlio e d’insoliti incontri.

Altro film in gara è La Vie D’Adèle – Chapitre 1 & 2, di Abdellatif Kechiche, con Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos. Ispirato al romanzo Le bleu est une couleur chaude di Julie Maroh è la storia di un matrimonio lesbico, in una lettura all’indietro che ripercorre tutte le tappe della storia d’amore tra Emma e Clementine, sino alla morte di questa.  

(a.d)

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto