Box office USA, domina Divergent

Box office USA, domina Divergent

Il film tratto dalla trilogia omonima di Veronica Roth stritola la concorrenza


Diamo uno sguardo al futuro con il box office USA, il modo migliore per capire quali saranno i filmoni che arriveranno sui nostri schermi domani. Domina il weekend tra il 21 e il 23 marzo, il film di fantascienza Divergent di Neil Burger (The Illusionist, Limitless) con 56 milioni di incassi in 3 giorni. Il film con  Shailene Woodley e Theo James è una sorta di nuovo Hunger Games ambientato in un futuro distopico tratto da una trilogia di romanzi per teenager di grande successo. In Italia arriverà dal 3 aprile.

Secondo posto per il secondo film dei ‘nuovi’ Muppets. Most Wanted incassa 16.5 milioni nel suo weekend d’apertura. Da noi arriverà presumibilmente in estate. Terzo posto con 11 milioni e 81 in 3 settimane per Mr. Peabody e Sherman, arrivato da noi proprio giovedì questo. Le avventure della coppia divertono grandi e piccini.

Giù dal podio due film presenti anch’essi nelle nostre sale, 300 L’alba di un impero con 8.6 milioni (93.7 totali, non moltissimi) e Need for speed con 7.7 (30.4 in totale, molto pochi). The Grand Hotel Budapest raggiunge i 12.9 milioni di incassi in 3 settimane. L’ultima pellicola di Wes Anderson, passata anche dal Festival di Berlino, arriverà da noi il 10 aprile e sarà uno dei filmissimi del periodo.

Ultime posizioni per The Lego Movie alla sua settima settimana di fila in top 10 con un incasso totale di quasi 245 milioni. Floppettino per Tyler’s Perry Single Moms club, commedia trash con Amy Smart e Terry Crews. La prossima settimana esce il biblico Noah, che potrebbe essere un flop epocale. Staremo a vedere.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto