Box Office italiano, Cattivissimo me 2 non ha rivali

Box Office italiano, Cattivissimo me 2 non ha rivali

Gru e i Minions imprendibili per tutti, seguono a distanza gli italiani Una piccola impresa meridionale e Aspirante Vedovo


Almeno 1250 le copie del film Sole a catinelle di Checco Zalone che stanno per invadere le sale italiane. Non è dato sapere se il terzo film del comico si avvicinerà o superarà i risultati di Che bella giornata (45 milioni di euro d’incasso), ma è certo che nelle prossime settimane prenderà comodamente possesso del box office italiano. Vediamo intanto i risultati al botteghino delle pellicole già uscite.

In base ai dati fino al 20 ottobre, primo anzi primissimo è sempre Cattivissimo me 2. Gru e i Minions hanno colpito ancora e nell’ultima settimana hanno aggiunto € 3.691.503 al già ragguardevole risultato ottenuto. L’incasso totale del film di animazione di Pierre Coffin e Chris Renaud è di € 10.028.230.

Bene ha fatto anche Una piccola impresa meridionale di Rocco Papaleo, la seconda esperienza alla regia del comico/attore/cantante dopo Basilicata coast to coast. Nel primo weekend € 1.240.797 incassati dalla pellicola, per un totale di € 1.241.157.

Terzo posto e terzo incasso settimanale sopra il milione di euro: stiamo parlando di Aspirante vedovo con Luciana Littizzetto e Fabio De Luigi, remake de Il vedovo di Dino Risi. Il film diretto da Massimo Venier raccoglie € 1.059.091 nel week-end (per un totale di € 3.173.303).

Appena fuori dal podio Gravity, l’avventura nello spazio di Sandra Bullock e George Clooney diretti da Alfonso Cuarón. Gli euro incassati tra venerdì e domenica sono 777.706, mentre l’incasso totale ha raggiunto € 5.200.437.

Discreto ma nulla più l’esordio di Cose nostre – Malavita, nonostante la presenza di Robert De Niro e Michelle Pfeiffer. L’ironico mafia movie di Luc Besson arriva nel week-end d’esordio a € 681.809 (totale: € 688.026).

Escape plan – fuga dall’inferno ha i grandi Sylvester Stallone e Arnold Schwarzenegger per la prima volta insieme come protagonisti, ma il pubblico pare non essersene accorto: solo € 562.954 nei primi tre giorni nelle sale.

Oltre i Confini del male – Insidious 2 del maestro dell’horror a costo medio/basso (che ottiene grandi risultati al box office) James Wan ha raggiunto € 1.264.204 in Italia, € 330.181 solo nel week-end preso in considerazione.

Il cacciatore di donne di Scott Walker con Nicolas Cage e John Cusack ha avuto seri problemi al momento della distribuzione americana. In Italia però non ha fatto malissimo: € 206.316 nell’ultimo fine settimana, € 1.595.187 dal momento dell’uscita.

La bella interpretazione di Paulina García in Gloria di Sebastián Lelio ha fatto ottenere all’attrice un Orso d’argento a Berlino. Il pubblico italiano resta però freddo nei confronti della pellicola, l’incasso tra venerdì e domenica è di € 201.123. Quello totale invece è € 447.870.

In ultima posizione Giovani ribelli – Kill Your Darlings. Il particolare thriller con protagonisti i prime movers della Beat Generation ottiene solo € 186.467, evidentemente la presenza nel cast dell’ex-Harry Potter Daniel Radcliffe non ha attirato particolarmente gli spettatori. (c.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto