Banderas & Hayek. La prima a Roma del Gatto con gli stivali | Foto

Banderas & Hayek. La prima a Roma del Gatto con gli stivali | Foto

Per Antonio Banderas e Salma Hayek un tour de force mondiale che proprio ieri è approdato a Roma, l’occasione? La…


Per Antonio Banderas e Salma Hayek un tour de force mondiale che proprio ieri è approdato a Roma, l’occasione? La presentazione de Il Gatto con gli stivali, film d’animazione di casa Dreamworks diretto da Chris Miller che sarà in sala (400 copie) dal 16 dicembre.   Coraggioso come Zorro, generoso come Robin Hood, ha la voce irresistibile dell’attore spagnolo, mentre lei, la bella messicana Hayek è Kitty, sexy gattina unghie di velluto.

E Banderas “gatto sornione” non ha perso occasione per strappare applausi: ”sono un gatto molto stanco!” ha detto alla platea di giornalisti, facendo riferimento al tour  della presentazione, e ha precisato. ”Il Gatto non è il macho spagnolo classico, stereotipato così come Kitty non è la gattina che aspetta il principe azzurro ma uno spirito libero combattente, un personaggio splendido, una donna spagnola di grande potenza. Questo film riflette l’importanza della comunità spanish, dove è arrivata con immigrati che hanno fatto la gavetta e oggi occupano in Usa posti di grande prestigio. Dobbiamo sostenere la diversità culturale in un paese multietnico e l’industria cinematografica riflette tutto questo”.

Il film è uno spin off di un successo storico di Dreamworks, Shrek 2, dove appunto, faceva la sua apparizione anche il Gatto con gli stivali, famigerato rubacuori e fuorilegge. Ma prima ancora d’incontrare l’orco Shrek, racconta la nuova storia, il Gatto entra nelle leggenda quando con la complicità di Kitty Zampe di Velluto  e del geniale Humpty Dumpty (Zach Galifianakis), salverà la sua città.

Dreamworks CEO Jeffrey Katzenberg, il regista Chris Miller, Salma Hayek e Antonio Banderas





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto