Avatar batte un altro record, quello della pirateria

Avatar batte un altro record, quello della pirateria

Un nuovo record per Avatar, l’unico che non farà piacere a Rupert Murdoch, che l’ha prodotto: quello della pirateria. C’era…


Un nuovo record per Avatar, l’unico che non farà piacere a Rupert Murdoch, che l’ha prodotto: quello della pirateria. C’era da aspettarselo, d’altronde anche questo è nelle pieghe del successo e quando il clamore è globale anche il “tarocco” diventa imponente. Secondo il sito specializzato TorrentFreak il film di James Cameron è stato infatti scaricato 16.580.000 volte, e con queste cifre straccia i record di Star Trek, che nel 2009 era al primo posto con circa 11 milioni di download.

Ma rivediamoli assieme i record di questo film “fenomenale”: dopo appena tre settimane dall’uscita sul grande schermo, il botteghino era già “saltato” ed Avatar era diventato il film di maggiore incasso nella storia, con 2.800 milioni di dollari. Poi l’uscita in Blu-ray e in quattro giorni e ha venduto 2,7 milioni di “dischi”, ed ora è diventato il film più piratato del 2010.

Nella speciale classifica di TorrrentFreak seguono Kick-Ass di Matthew Vaughn, con 11,4 milioni di download, Inception di Christopher Nolan, scaricato circa 10 milioni di volte, Shutter Island di Martin Scorsese, con quasi 9,5 milioni, e Iron Man 2, con 8.8 milioni di download.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto