Angelina Jolie? La Paramount non la voleva per Lara Croft e Tomb Raider

Angelina Jolie? La Paramount non la voleva per Lara Croft e Tomb Raider

Dal 15 marzo sarà in sala il reboot di Tomb Raider con Alicia Vikander. Tutti ricorderete però che in Lara…


Dal 15 marzo sarà in sala il reboot di Tomb Raider con Alicia Vikander. Tutti ricorderete però che in Lara Croft: Tomb Raider (2001) e Tomb Raider: La culla della vita (2003) l’intrepida archeologa fu interpretata da Angelina Jolie. Energica e piena di personalità, l’attrice sembrò all’epoca quasi a tutti la scelta giusta. Il regista del primo film, Simon West, ebbe invece i suoi bei problemi nel far accettare Angelina alla Paramount. Ecco cosa ha raccontato West.

Aveva un’oscura ma fantastica reputazione. Viveva in uno stile di vita alternativo e non la mandava a dire. Diceva quello che pensava, la sua reputazione era nota. Fu davvero difficile per me farla approvare dallo studio. Io volevo un’attrice che portasse qualcosa alla parte. Lei portò questa fantastica “mitologia di Angelina Jolie“: una donna cupa, folle, maledetta, con una personalità molto particolare e interessante. Volevo che quella mitologia di Angelina Jolie si fondesse con quella di Lara Croft.

Angelina rifiutò in seguito un terzo film della serie, dopo che La culla della vita non fu accolto bene come il precedente. Lo stesso Tomb Raider del 2001 peraltro non fu certo un record d’incassi, portando a casa 274 milioni di dollari contro 115 di costo.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto