Angela Finocchiaro girerà “Eva dopo Eva”. Con lei Giovanni Storti

Angela Finocchiaro girerà “Eva dopo Eva”. Con lei Giovanni Storti

Giovanni Storti – del famoso trio “Aldo, Giovanni e Giacomo” sarà il protagonista del film “Eva dopo Eva”. Al suo fianco Angela Finocchiaro. Una commedia diretta da Sophie Chiarello il cui primo ciak è previsto l’11 prossimo


Il protagonista maschile sarà Giovanni Storti del trio comico “Aldo, Giovanni e Giacomo”. La principale interprete femminile sarà invece Angela Finocchiaro. Sarà lei a indossare i panni della donna, in piena crisi, alle soglie dei cinquant’anni al centro del film “Eva dopo Eva”. Sophie Chiarello, già aiuto regista di Massimo Venier e autrice di corti e documentari, si accinge a girare quest’opera a Torino. Sua anche la sceneggiatura della pellicola le cui riprese, che inizieranno lunedì 11 giugno, si protrarranno per circa sette settimane, sino alla fine del mese di luglio.

 
Prodotto da Paolo Guerra per Agidi, questo lungometraggio girerà attorno al personaggio di Eva che sta per raggiungere il traguardo del mezzo secolo di vita lavorando come addetta al reparto cosmetici di un grande magazzino. Una professione che non la entusiasma, ma che ha dovuto scegliere per necessità dopo essersi separata dal marito e dovendo mantenere una figlia e la madre. La donna ogni giorno lotta contro i segni dell’età che avanza, ma commette l’errore di non regalarsi del tempo per se stessa. In più non riesce assolutamente a comprendere le esigenze di chi vive con lei: un’adolescente la cui unica passione sembra essere la musica e un’anziana che, a dispetto degli anni, non ha perso, fortunatamente, vivacità e spirito d’iniziativa. La situazione precipita nel momento in cui una collega della quasi cinquantenne viene improvvisamente licenziata. L’episodio risveglia in Eva il terrore di essere a sua volta estromessa dal centro commerciale, in quanto quel posto è la sua unica ancora di salvezza. Cerca così di essere sempre perfetta, ma ciò accresce la sua tensione interiore con la conseguenza che infila uno sbaglio dopo l’altro, e tutta la sua esistenza si riempie di difficoltà. Sarà uno “strano” uomo, che da tempo segue tutti i suoi movimenti, a guidarla verso la soluzione dei suoi molteplici problemi. La donna arriverà a questo traguardo, ma prima dovrà superare un’infinità di disavventure. (Marco Fornara)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto