Al cinema nel week end

Al cinema nel week end

E’ prevedibile che il Robin Hood di Ridley Scott, da oggi in sala, sbancherà al botteghino già nel primo week…


E’ prevedibile che il Robin Hood di Ridley Scott, da oggi in sala, sbancherà al botteghino già nel primo week end di programmazione. Ad ogni modo in questo fine settimana dominato dalle eco di Cannes, in sala arriva qualcosa d’interessante  extra festival.

E’ il caso di “Non è ancora domani” (la Pivellina) di Tizza Covi, film che ha fatto il giro di molti festival (l’anno scorso era alla Quinzaine di Cannes), ottenendo anche buoni consensi e premi. Una trovatella, una donna che vive in una comunità di cricensi; storia di sentimenti e della ricerca di una madre.

Manolete – Fra mito e passione, film dello spagnolo Menno Meyjes con Penelope Cruz e Adrien Brody. Al centro della trama un torero di successo innamorato della morte, ma l’amore di una donna cambierà le sue priorità.

Scontro di Civiltà per un Ascensore a Piazza Vittorio“, il titolo dalle eco “werthmulleriane” del film di Isotta Toso. L’intrecciarsi di vite, culture, esperienze in un condominio romano, specchio di un società multietnica dagli equilibri precari. Un omicidio romperà ogni residuo di convivenza tra gli inquilini, tutti possibili colpevoli.

Commedia romantica di Alan Poul con Jennifer Lopez e Alex O’Loughlin “Piacere sono un po’ incinta”. Una maternità imprevista, un innamoramento da portare a buon fine.

Da domani al cinema ancora una commedia sentimentale con qualche risvolto amaro “Adam” di Max Mayer; e quindi per gli amanti dell’Horror all’italiana “Shadow” di Federico Zampaglione (Tiromancino), un vero e proprio incubo.





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto