Al cinema nel week end

Al cinema nel week end

C’è già il sapore delle festività nelle uscite cinematografiche di questo fine settimana. Domani ad aprire la giostra dei film…


C’è già il sapore delle festività nelle uscite cinematografiche di questo fine settimana.

Domani ad aprire la giostra dei film per la famiglia sarà Rapunzel e l’intreccio della Torre, il classico numero 50 di casa Disney. Ne abbiamo scitto ampiamente, clicca qui per leggere l’articolo e guardare le immagini.

Ed esce anche il primo cinepanettone, A Natale mi sposo, prodotto da Medusa con protagonisti Massimo Boldi e Vincenzo Salemme affiancati da un cast di bellezze e caratteristi: Nancy Brilli, Enzo Salvi, Elisabetta Canalis, Massimo Ceccherini, Teresa Mannino, Loredana De Nardis, Lucrezia Piaggio, Jacopo Sarno, Valeria Valeri. La regia è di Paolo Costella. Il competitor “Natale in Sudafrica” (regia di Neri Parenti, prodotto da De Laurentiis con Christian De Sica) uscirà solo il 17 dicembre.

Toni leggeri anche per La donna della mia vita, secondo film italiano in uscita, di Luca Lucini con: Luca Argentero, Alessandro Gassman, Valentina Lodovini, Stefania Sandrelli, Giorgio Colangeli, Sonia Bergamasco, Lella Costa, Gaia Bermani Amaral, Franco Branciaroli. Due fratelli, uno tranquillo ed affidabile, l’altro l’esatto contrario. Vivranno in equilibrio fino al giorno in cui uno dei due non decide di sposare la donna con la quale il fratello aveva avuto in passato turbolente relazioni extraconiugali. Alla madre (Stefania Sandrelli) il compito di ristabilire l’ordine, ma sceglierà metodi alquanto discutibili…

Domani è anche la giornata di Precious, film dall’alta carica emotiva subissato dai premi internazionali (leggi qui).

La scelta di uscire assieme al classico Disney è quantomeno coraggiosa per il film d’animazione francese Mià e il Migù di Jacques-Remy Girerd. Una storia della foresta tropicale, della sua devastazione e di una bambina alla ricerca di suo padre.

Un dramma sentimentale sullo sfondo di una San Francisco multetnica per Il mio nome è Khan dell’indiano Karan Johar. Khan e Mandira vivono felicemente fino all’11 settembre del 2001, quando la tragedia delle torri gemelle cambierà per sempre l’atteggiamento degli americani nei loro confronti, Lei induista, lui musulmeno, la vita diventa difficile per Mandira è insostenibile. Quando lei deciderà di andar via, Khan confuso e arrabbiato, comincia un viaggio attraverso l’America ostile alla ricerca dell’amata…

Una commedia d’amore e ritorsioni: Ancora tu! di Andy Fickman, con tra gli altri  Kristen Bell e Sigourney Weaver. Quando la protagonista apprende che il fratello sta per sposare la sua più grande nemica ai tempi del liceo, decide di togliersi tutti i sassolini dalle scarpe…

Ultima uscita del fine settimana: The killer inside me, di Michael Winterbottom con Casey Affleck e Jessica Alba. Un thriller – western accentrato sulla figura di un tranquillo sceriffo del Texas che cela un’insospettabile “malattia”, in procinto di tornare a galla dopo anni di letargo, con conseguenze devastanti.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto