Addio al maestro dell’horror Wes Craven, regista di Halloween e Scream

Addio al maestro dell’horror Wes Craven, regista di Halloween e Scream

Se ne è andato all’età di 76 anni il regista icona del cinema horror Wes Craven creatore di capolavori del genere come Halloween e Scream da cui è stata recentemente tratta una serie televisiva


Mentre ci prepariamo ad inaugurare la Mostra del Cinema di Venezia i cinefili di tutto il mondo, e in particolare gli amanti dell’horror, piangono da stanotte la morte di Wes Craven.

Il celebre regista di Halloween e Scream è venuto a mancare all’età di 76 anni dopo un lunga battaglia contro il cancro al cervello nella sua casa di Los Angeles.

Craven così come William Friedkin (con L’Esorcista) ha infestato per anni i sogni di grandi e piccini con i suoi personaggi orrorifici, primo fra tutti Freddy Krueger.

Tra il 1984 e il 1989 orde di spettatori si precipitavano nelle sale per assistere ai suoi Nightmare (ben cinque – anche se lui diresse solo il primo e contribuì alla scrittura del terzo), la cui ambientazione – la famosa Elm Street – gli era stata suggerita da una strada nei sobborghi di Cleveland nei dintorni di un cimitero.

Anche Scream nel 1996 fu un grandissimo successo al botteghino grazie alla sua reinvenzione del teen horror e alle continue citazioni ad altri film di genere.

2

Il film incassò oltre 100 milioni di dollari al botteghino solo negli USA. Più o meno le stesse cifre che racimolò l’anno seguente Scream 2.

Nel 1999 fece ottenere una nomination al Premio Oscar a Meryl Streep con La musica del cuore, da lui diretto, dove la straordinaria attrice statunitense interpretava una coraggiosa insegnante di Harlem.

Più recentemente, nel 2005, sperimentò un altro genere alla regia del thriller psicologico Red Eye con protagonisti Rachel McAdams, Cillian Murphy e Brian Cox. Mentre nel 2006 girò l’omaggio romantico a Oscar Wilde in un segmento del film collettivo Paris Je T’aime.

L’ultimo film che scrisse e diresse risale a cinque anni fa, My Soul to Take – Il cacciatore di anime, in cui collaborò per la prima volta con la moglie Labunka, produttore di Scream 4.

3

Craven era produttore esecutivo della serie tv Scream ispirata alla sua creazione e avrebbe dovuto cominciare a breve le riprese di vari progetti televisivi che purtroppo non vedranno mai la luce.

Lascerà un vuoto incolmabile Wes Craven, così come succede quando ad andarsene sono i maestri, coloro che con il loro immenso talento hanno avuto il merito di innovare, creare e reinventare.

Sono in molti a non sapere che dobbiamo a lui la scoperta di talenti del calibro di Johnny Depp, che conobbe durante i primi casting di Nightmare, di Sharon Stone e Bruce Willis ai quale offrì i loro primi ruoli da protagonisti.

Il suo obiettivo è sempre stato quello di meravigliare il pubblico. “Se guardo negli occhi delle persone e vedo ciò che sono stato in grado di comunicargli allora non ho più nulla da chiedere ma continuo a lavorare perché questo non smetta di succedere.

di Rosa Maiuccaro





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto