A Quiet Place e il rischio mortale dei peti troppo rumorosi

A Quiet Place e il rischio mortale dei peti troppo rumorosi

In A Quiet Place, thriller horror sci-fi diretto e interpretato da John Krasinski, il rumore è la più grande minaccia….


In A Quiet Place, thriller horror sci-fi diretto e interpretato da John Krasinski, il rumore è la più grande minaccia. Una terribile e cieca specie aliena attacca infatti solo basandosi sui forti rumori. Una famiglia sopravvissuta, padre, madre, sorella e fratellino, si muovono e agiscono nel silenzio. Il giovane attore Noah Jupe, interprete del fratellino, aveva un dubbio che ha esposto al regista. Krasinski da lì ha cominciato a elaborare le nefande conseguenze della premessa.

Mi ha chiesto: “E se dobbiamo tossire?” Beh, sapreste di dover prendere un cuscino e tossirci dentro. […] Poi però mi sono immaginato il piccolo Noah che si mette un cuscino sul di dietro e scoreggia nel cuscino. Per salvarsi la vita. Prova a farla silenziosa, finché non sono potenti e violente te la caverai!

Scherzi a parte, A Quiet Place, costato solo 17 milioni di dollari, è arrivato a 151 milioni incassati nel mondo. Un vero successo, al quale contribuisce l’ottima performance di Emily Blunt, moglie del protagonista nel film e nella vita reale.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto