50 sfumature: forse in arrivo il quarto capitolo della saga

50 sfumature: forse in arrivo il quarto capitolo della saga

Tra le voci che circolano sul film, si torna a parlare di un nuovo libro


Sono tante le indiscrezioni riguardanti la trasposizione cinematografica del primo libro della trilogia erotica di E. L. James: stiamo parlando di “50 sfumature di grigio”, il film che uscirà la prossima estate e che già si classifica come uno dei più attesi del 2014.

Nel frattempo i fan continuano a stilare le loro classifiche per gli attori preferiti come interpreti dei protagonisti del film, Christian Grey e Anastasia Steele.
Tra i tanti nomi, rimangono sempre in pole position Ian Somerhalder, Matt Bomer e Henry Cavill per indossare i panni del bel miliardario tormentato.

Per interpretare la giovane Anastasia, invece, i fan hanno scelto le bellissime Alexis Bledel ed Emilia Clarke.
Voci di pochi giorni fa vedrebbero come possibile candidata per il ruolo di Ana anche la giovane Jane Levy che, appena ventitreenne, è molto vicina per età al personaggio che dovrebbe interpretare.

Mentre i fan impazzano sul web in attesa di qualche notizia ufficiale riguardante il cast, torna in auge il rumor che vedrebbe la scrittrice impegnata nel quarto romanzo della saga delle sfumature.

Queste le parole della James di qualche mese fa: “Ho tante idee per il mio prossimo libro. Ma sarà molto meno volgare e probabilmente lo scriverò sotto un altro nome e con questo avrò finito“.
Il romanzo sarebbe una replica di “50 sfumature di grigio”, questa volta raccontato però dal punto di vista di Christian Grey.

Tutto faceva insomma pensare che la scrittrice avesse già sulla punta della penna il seguito della trilogia che ha fatto impazzire il pubblico.
Ma in fretta, con un semplice tweet, la James ha deluso i suoi fan, replicando che il libro che sta scrivendo è di un genere totalmente diverso; per quanto riguarda il seguito delle sfumature, forse un giorno ci metterà di nuovo mano.

 

Di tanto in tanto sul web si torna a parlare di questo progetto letterario, ma la scrittrice non ne ha più fatto riferimento.
Tutti gli ammiratori sperano ovviamente in un ripensamento, ma per il momento sembra che dovranno accontentarsi del film, anche se al 18 settembre – data di uscita nelle sale italiane – manca ancora più di un anno. (r.d.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto