50 sfumature di grigio: video e nuova intervista a Charlie Hunnam

50 sfumature di grigio: video e nuova intervista a Charlie Hunnam

Ecco le dichiarazioni dell’attore sul suo ruolo nel film


Charlie Hunnam, l’attore britannico selezionato dopo un lungo casting per recitare il ruolo di Christian Grey nel film “50 sfumature di grigio”, in questi giorni ha rilasciato numerose dichiarazioni.
Questa volta, in un video di EntertainmentTonight, parla del suo provino: “Ho detto alla regista che avrei voluto fare una sessione di lavoro e non solo un provino, per constatare cosa avrei provato nell’interpretare il ruolo di Christian Grey”.

Per quanto riguarda il rapporto che si è instaurato con Dakota Johnson, l’attrice statunitense che interpreterà Anastasia Steele, Charlie ha dichiarato: “Insieme abbiamo fatto una meravigliosa sessione, e abbiamo provato bene. Così abbiamo deciso di andare avanti con il nostro abbinamento”.

Nel video l’attore parla anche della reazione dei fan delle sfumature all’annuncio del nuovo interprete di Mr. Grey: sono in tanti infatti ad aver sollevato proteste per la scelta, considerata sbagliata, del cast. Addirittura sono state proposte delle petizioni per “licenziare” Charlie e Dakota a favore dei più amati Matt Bomer e Alexis Bledel.

“Questi libri sono un fenomeno globale, quindi ci si doveva aspettare una reazione forte. Io mi sono isolato da tutto questo. A dire il vero non sono pienamente consapevole della loro reazione, perché non guardo il telegiornale, non leggo i giornali e non sono sui social” – queste le parole di Charlie a riguardo.

L’ultima affermazione è stata sostenuta anche da E. L. James, la scrittrice della trilogia erotica dal cui primo libro è stato tratto il film.
La James ha infatti twittato pochi giorni fa, in risposta ai fan che chiedevano i contatti social dei protagonisti, che nessuno dei due ha un account Twitter.

Charlie inoltre ha ribadito la sua opinione sul ruolo che interpreterà, a partire dal prossimo 5 novembre – giorno in cui inizieranno le riprese presso gli North Shore Studios di Vancouver.
“Sono così entusiasta di essere incaricato di dare vita a questo personaggio che non vedo l’ora di iniziare le riprese”.
E ancora: “E’ un grande impegno e, ovviamente, in caso di successo, penso che vorranno fare altri film” – riferendosi al probabile seguito della prima pellicola, che si baserà sugli altri due libri che compongono la trilogia. (g.s.)

Video intervista a Charlie Hunnam





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto