50 sfumature di grigio: Robert Pattinson era il preferito della James

50 sfumature di grigio: Robert Pattinson era il preferito della James

Svelati alcuni retroscena del casting che si è concluso pochi giorni fa


Il film più atteso del 2014, “50 sfumature di grigio”, continua a far parlare di sé: dapprima per il lungo periodo in cui la pellicola è rimasta senza un cast; poi per la scelta alquanto discussa che la produzione ha compiuto in merito ai protagonisti principali.

Ad interpretare il ruolo di Christian Grey e Anastasia Steele saranno rispettivamente Charlie Hunnam e Dakota Johnson, due attori non molto conosciuti dal grande pubblico. Entrambi non sembrano essere stati apprezzati dai fan delle sfumature, molti dei quali hanno addirittura avviato una petizione per cambiare i due volti con quelli di Matt Bomer e Alexis Bledel.

Adesso nuove indiscrezioni iniziano a circolare sul web: a parlare stavolta è Bret Easton Ellis, sceneggiatore di film quali “American Psycho” e “The Canyons”, fuori concorso a Festival di Venezia.
Bret a suo tempo si era candidato per la sceneggiatura della pellicola tratta dal primo libro della trilogia erotica della scrittrice E. L. James, ma sembra non sia stato nemmeno preso in considerazione.

Lo sceneggiatore ha svelato su Twitter alcuni retroscena sulla scelta del cast da parte della produzione, rivelando che la James aveva in mente un altro nome per interpretare il ruolo di Christian Grey: si tratta di Robert Pattinson, il famoso vampiro protagonista della saga di “Twilight”, che sembra essere stato la prima scelta per la scrittrice delle sfumature.

 

Matt Bomer e Ian Somerhalder, due dei nomi più quotati sul web per il ruolo del bel miliardario tenebroso, non erano invece in lizza per il casting.
Bret rivela inoltre la sua proposta quale protagonista maschile del film: “Quando E. L. James mi ha chiesto chi pensavo avrebbe dovuto interpretare Christian, ho detto “James Deen, ovvio”, allora lei mi ha mandato a quel paese”.

 

Nel frattempo, ora che l’attesa per il cast è finita, inizia quella per il primo ciak, che si terrà il 5 novembre presso gli North Shore Studios di Vancouver.
Il film arriverà nelle sale americane il 1° agosto 2014, mentre il suo sbarco in Italia è previsto solo per il 18 settembre del prossimo anno. (g.s.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto