50 sfumature di grigio – Novità dal set di Vancouver | Video

50 sfumature di grigio – Novità dal set di Vancouver | Video

Ecco cosa sta succedendo a Jamie Dornan e Dakota Johnson


Non c’è tregua per E. L. James, la scrittrice della trilogia erotica più letta negli ultimi anni, dal cui primo capitolo è stato tratto il film “50 sfumature di grigio”.
La James continua a ricevere domande sul suo profilo Twitter per confermare o smentire le indiscrezioni che circolano costantemente sul web, e che hanno reso questa pellicola la più chiacchierata degli ultimi mesi.

In effetti tutto è iniziato la scorsa primavera, quando all’annuncio della trasposizione cinematografica del best seller “50 sfumature di grigio”, i fan più sfegatati hanno cominciato un divertente giochino sul web, il toto-nome: si trattava di stilare classifiche con gli attori più amati di sempre alla ricerca dei volti migliori per interpretare Christian Grey e Anastasia Steele.
Il divertimento è continuato per tutta la scorsa estate, fin quando la produzione non ha annunciato la propria scelta.

Charlie Hunnam e Dakota Johnson, i primi due nomi selezionati dai produttori per vestire i panni rispettivamente del bel miliardario tormentato e della giovane ed ingenua Anastasia, non sono stati apprezzati dal pubblico, che ha in taluni casi indetto delle petizioni per sostituire gli attori con i volti da loro più amati.
Quando le acque si stavano calmando, Charlie Hunnam ha deciso improvvisamente di lasciare il cast, adducendo impegni di lavoro che gli avrebbero impedito di dare il meglio di sé sul set.

La produzione si è messa in tutta fretta alla ricerca di un nuovo Christian Grey, trovandolo finalmente nel bel Jamie Dornan, sicuramente più apprezzato dagli amanti delle sfumature già in prima battuta.
Il 1° dicembre, con quasi un mese di ritardo, si è finalmente iniziato a lavorare sul set, scegliendo come luogo per le riprese gli North Shore Studios di Vancouver.
Ma le indiscrezioni non sono certo finite qui: si è parlato molto della possibilità che il film attualmente in produzione potesse racchiudere in sé tutti e tre i capitoli di cui si compone la celebre saga erotica.

Poi si è vociferato di possibili cambi di location, a causa del maltempo che imperversa nelle ultime settimane nella cittadina canadese: sono saliti alla ribalta località italiane quali Roma, Milano o Firenze, nonché mete più calde come Barcellona, Miami o Tenerife.
Tutte queste notizie sono state prontamente smentite dalla James, la quale ha lapidariamente risposto alle domande dei fan che chiedevano conferma su Twitter.

Appurato che si continua a girare a Vancouver, ecco i set che dovrebbero essere in programma per i prossimi giorni: innanzitutto dovranno essere effettuate le riprese presso lo Stanley Park, rimandate la scorsa settimana a causa del brutto tempo.
Si parla poi di due nuove location: dapprima il n. 120 di Poweel Street, dove si trova un’elegante palazzina al cui interno è presente un appartamento dallo stile molto classico.
Infine è giunta voce che presso l’Hotel Fairmont di Vancouver potrebbero essere girate le scene ambientate nella suite dell’Hotel Heathmen di Portland. (g.s.)

Video – Location al 120 di Poweel Street, Vancouver





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto